Home Calcio Italiano Napoli, il giochino che fa infuriare i giornalisti: caduta di stile?

Napoli, il giochino che fa infuriare i giornalisti: caduta di stile?

576

Si era incanalato così bene il Napoli, quest’anno. Insomma, con l’arrivo di Ancelotti sembrava andare tutto a gonfie vele. Forse, i tifosi hanno insistito troppo con le richieste per Cavani, Benzema, Di Maria e quant’altro. Così, il presidente De Laurentiis dev’essersi un po’ arrabbiato. Così, nell’intervista rilasciata quest’oggi alla radio ufficiale, insieme al conduttore, si è inventato un giochino che ha fatto ‘infuriare’ la stampa.

Verità o bufala? Il giochino di cattivo gusto

Beh, forse, qualche indiscrezione che gira negli ambienti partenopei non ha tutto questo fondamento. Però, da qui ad infangare il lavoro dei giornalisti passano fiumi, torrenti, mari, oceani. Insomma, ognuno fa il proprio lavoro e può anche capitare di sbagliare. Non per questo, però, si può puntare il dito.

La SSC Napoli si è addirittura inventata un giochino che voleva stuzzicare i tifosi e spingerli a cliccare su un sondaggio social.

“Vota la bufala”: non è il massimo della correttezza nei confronti del mondo giornalistico che circonda la società. Chissà come reagiranno i professionisti che si sono sentiti chiamati in causa.