Home Calcio Estero Brasile-Messico, Neymar va giù: espressione di dolore, la Seleçao trema

Brasile-Messico, Neymar va giù: espressione di dolore, la Seleçao trema

Gli ottavi di finale di Russia 2018 hanno riservato tante sorprese: Spagna eliminata con la Russia, la Croazia ha avuto la meglio con la Danimarca soltanto ai rigori, l’Argentina ha preso una batosta dalla Francia. Brasile-Messico di oggi pomeriggio prometteva nuovo spettacolo. Il match è stato sbloccato dal solito Neymar nei primi minuti della ripresa, il 2-0 è arrivato poi nel finale della gara. La stella verdeoro sta trascinando i suoi assieme a Coutinho, il Brasile è una delle poche big rimaste nel tabellone. Favorita assoluta per la vittoria finale, non può permettersi si sbagliare.

MOSCOW, RUSSIA – JUNE 27: Neymar Jr of Brazil warms up prior to the 2018 FIFA World Cup Russia group E match between Serbia and Brazil at Spartak Stadium on June 27, 2018 in Moscow, Russia. (Photo by Buda Mendes/Getty Images)

Brutto spavento

A circa venti minuti dal termine Neymar è andato giù per un fallo molto ruvido. Il campione si è rotolato a terra in preda al dolore, la panchina tremava. Gli ultimi minuti di Brasile-Messico sono stati vissuti con il fiato sospeso: O’Ney mandava segnali a CT e staff tecnico. La paura era che il brasiliano dovesse uscire per infortunio, situazione più grave del previsto? A quanto pare no, Neymar ha preso parte all’azione del raddoppio senza particolari problemi.