Home Calcio Italiano Icardi sorride, dall’Argentina sicuri: sarà nella lista di Sampaoli

Icardi sorride, dall’Argentina sicuri: sarà nella lista di Sampaoli

789
MILAN, ITALY - FEBRUARY 24: Mauro Emanuel Icardi of FC Internazionale Milano looks on prior to the serie A match between FC Internazionale and Benevento Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on February 24, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

Una buona notizia, finalmente, per Mauro Icardi. La sua Inter non è riuscita a dare il meglio in questo campionato. Ma, adesso, per il campione argentino si fa avanti la possibilità di rivalsa in Nazionale. Già, perché il prossimo 14 maggio il commissario tecnico dell’Argentina Jorge Sampaoli diramerà la sua lista dei preconvocati. Si comincerà con 35 nomi, che poi diventeranno 23 dopo essere stati filtrati. Ecco, secondo quanto riportato da TyC Sports ci sarà sicuramente anche Mauro Icardi in questa lista. Tra gli italiani, oltre ai volti noti, verranno quasi sicuramente precettati anche German Pezzella, Alejandro Gomez, Federico Fazio, Diego Perotti, Paulo Dybala, Gonzalo Higuain ed a sorpresa il terzino del Torino Cristian Ansaldi.

E gli altri?

Per gli altri bisognerà valutare alcune situazioni. Ad esempio, Lucas Biglia è ancora alle prese col recupero dall’infortunio rimediato in Milan-Benevento, anche se è stato già in panchina mercoledì sera in occasione della finale di Coppa Italia contro la Juventus. Hanno possibilità di fare parte di questa prima parte di ritiro, sempre secondo quanto riportato da Tyc Sports, Pablo Perez, Guido Pizarro, Enzo Perez, l’ex Genoa Ricardo Centurion, Rodrigo Battaglia, Fabricio Bustos, Emiliano Rigoni e Matthias Kranevitter.

Insomma, questa è sicuramente un’ottima notizia per il bomber argentino. Sappiamo tutti quanto può essere importante per un calciatore la chiamata in Nazionale. Inoltre, Icardi vive molto intensamente la conflittualità con Higuain, suo connazionale e rivale alla Juventus. Pertanto, sicuramente vorrà prendere parte al torneo per misurarsi anche con il Pipita.