Home La Vera Ignoranza Spal-Juventus, Higuain un po’ troppo nervoso per il pareggio

Spal-Juventus, Higuain un po’ troppo nervoso per il pareggio

1057
NAPLES, ITALY - DECEMBER 01: Gonzalo Higuain of Juventus in action during the Serie A match between SSC Napoli and Juventus at Stadio San Paolo on December 1, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Spal-Juventus è terminata 0-0. Nessuno forse ci avrebbe scommesso su: la difesa della neopromossa ha retto contro il miglior attacco della Serie A. I campioni della formazione capolista, tutti convocati nelle rispettive nazionali in vista del Mondiale, non hanno inciso. Niente allungo a +7 sul Napoli per la Vecchia Signora, che deve accontentarsi di un momentaneo +5. Gli azzurri domani saranno impegnati nel posticipo al San Paolo contro il Genoa, ma questa sera ci ha insegnato che nessuna gara è già scritta. Una squadra in lotta per la salvezza può fermare una corazzata riconosciuta a livello europeo: quello italiano è l’unico campionato in Europa ancora aperto. Che grande orgoglio per la Serie A, nonostante il prestigio dei decenni passati oggi sia un lontano ricordo.

Higuain nervoso

Gonzalo Higuain è un attaccante che vuole vincere, sempre e comunque. Dopo dodici vittorie consecutive, i bianconeri si sono fermati con una frenata allo stadio Paolo Mazza. Il Pipita non è nuovo a lamentele con gli arbitri in caso di mancato fischio di un fallo, ma in Spal-Juventus è apparso più nervoso del solito. L’argentino ex Napoli non riceve palloni giocabili, non impensierisce mai Meret. Sui social qualcuno lo prende in giro, dopo il rigore sbagliato con l’Udinese non sta vivendo certamente il suo miglior momento.