Home Storie di Calcio Quel ‘calcione’ a Balotelli, Totti spiega: “Ecco perché l’ho fatto”

Quel ‘calcione’ a Balotelli, Totti spiega: “Ecco perché l’ho fatto”

1959
Francesco Totti
Francesco Totti

Capita spesso di perdere la testa durante una partita di calcio. Ebbene, come tutti sanno, è capitato anche a Francesco Totti. Una leggenda del calcio italiano che, purtroppo, si è macchiato d’ignoranza con un calcio rifilato a Mario Balotelli durante un vecchio Roma-Inter.

Doveva intervenire il Var?

In una lunga intervista rilasciata al ‘Corriere della Sera’, il Pupone racconta anche un retroscena interessante sul famoso fallo di reazione su Balotelli. Un calcione diventato virale su Youtube e sui social network. Ecco perché lo fece: “Lì non c’era bisogno del Var. Era una cosa accumulata da anni, per quello che diceva sui romani. Dai e dai… Comunque è stato brutto quello che ho fatto. Balotelli si è perso? Arrivare è facile, mantenersi difficile. Senza testa resti al massimo bravo giocatore. La famiglia mi ha insegnato i valori e il rispetto nello sport e nella vita. Senza famiglia non vai da nessuna parte”.