Home La Vera Ignoranza Chieti, Esposito allenatore: esonerato in due ore

Chieti, Esposito allenatore: esonerato in due ore

1212

Ricordate Carmine Esposito? Ex giocatore di Serie A che ha indossato la maglia anche di Samp e Fiorentina. Gli è capitato, negli ultimi giorni, qualcosa di veramente incredibile. In pratica, è stato ingaggiato come allenatore dal club abruzzese del Chieti per rimpiazzare l’esonerato Aielli. Fin qui, tutto ok. Se non fosse per il fatto che dopo appena due ore è stato esonerato. Un record (ovviamente negativo) che ha già fatto il giro del mondo.

La scelta dei tifosi

Il Chieti dev’essere una società molto democratica. Nel senso, però, che tutto, ma veramente tutto il potere è nelle mani dei tifosi. Infatti, la scelta di Esposito ha suscitato l’aspra contestazione da parte dei gruppi organizzati della tifoseria teatina, che non lo hanno da subito visto di buon grado. In particolare perché il nome dell’ex attaccante di Empoli, Fiorentina e Sampdoria è stato suggerito a Trevisan da un consulente di mercato che non piace ai tifosi neroverdi.

L’accaduto

I tifosi l’hanno avuta vinta. Era la prima seduta d’allenamento per Esposito. Il mister esce dagli spogliatoi e si reca sul campo. Tuttavia, i giocatori invece di iniziare la sessione di preparazione hanno avuto un conciliabolo con i rappresentanti del tifo organizzato arrivati al campo d’allenamento. E’ bastato uno scambio d’opinioni abbastanza acceso e poi la richiesta della squadra al presidente: cambiare l’allenatore appena ingaggiato per evitare contestazioni e una tensione superiore a quella che già si respirava attorno al gruppo.