Home La Vera Ignoranza Serie A, le pagelle ignoranti della 16a giornata

Serie A, le pagelle ignoranti della 16a giornata

981

La Serie A è ormai sempre più uno spezzatino. Anticipi, partite delle 12.30, posticipi della domenica, posticipi del lunedì e partite rinviate. Una giornata di Fantacalcio ormai dura l’intera settimana, neanche il tempo di notare che hai perso che subito devi rimettere la formazione. Noi comunque, puntuali come Montolivo, il lunedì vi offriamo le nostre pagelle ignoranti.

Portieri imbattibili

Sorrentino 9 – A 39 anni ieri il portiere del Chievo ha umiliato gli attaccanti della Roma parando in ogni maniera possibile. Soltanto una settimana prima ne aveva presi cinque dall’Inter, si è saputo riscattare. Nel post partita ha deviato in angolo anche i vaffa dei tifosi giallorossi e di chi aveva Schick titolare al fantacalcio

Sportiello 8 – Il portiere della Fiorentina prova ad emulare il collega. Sorrentino ferma la Roma, Sportiello chiude la porta al Napoli. Nella giornata in cui nessuno dei grandi bomber va a segno, i portieri si prendono le copertine. No, stavolta Brignoli non c’entra: ormai la sua carriera da punta è finita

Donnarumma 4 – Comprato con una pioggia di fantamilioni, il ragazzo che ha fatto svenare il Milan per il rinnovo. Ma siamo sicuri che in porta ci sia Gigio e non Antonio? Prende gol da chiunque: Benevento, Bologna, il prossimo passo è farsi segnare anche dai bambini all’oratorio

Viva la noia

Le prima della classe 3 – Juve-Inter è una delusione che dura 90′. Ci si aspettava una serata di grande calcio, invece ci siamo ritrovati a vedere De Sciglio e Santon sulle fasce. Roma e Napoli poi non riescono ad approfittarne, gli azzurri in particolare fanno addormentare tutti nel primo tempo contro i viola

Genova 2 – La città ligure continua a dare problemi e a far rinviare le partite. Prima Samp-Roma, adesso Genoa-Atalanta. La classifica è piena di asterischi, non ci capiamo più nulla…

Pavoletti 7.5 – il bomber più pagato della storia del Cagliari segna una volta sì e dieci no. A bordo campo sembravail pupazzo di un ventriloquo, chissà dove è stata messa la mano per farlo parlare con quella voce. Quell’acuto suona quasi come una richiesta d’aiuto

André Silva 4 – Tra lui, Kalinic e gli altri 800 acquisti estivi non sappiamo chi ha fatto peggio. Certo, lui ha segnato meno di Brignoli e De Sciglio in Serie A… Qualche domanda dovrebbe farsela