Home Calcio Estero Piqué imita Maradona, l’arbitro non apprezza e lo butta fuori

Piqué imita Maradona, l’arbitro non apprezza e lo butta fuori

884

Questa serata di Champions League ha offerto episodi ignoranti con la pala. Barcellona-Olympiacos è una di quelle partite a senso unico, quotate 1.01 per i blaugrana. La vittoria era scontata, ma ad i modi hanno stupito. Difficile per la squadra di Leo Messi e Gerard Piqué andare in vantaggio, ma poi i greci si sono fatti un autogoal e hanno spianato la strada.

Piqué come Maradona

Stavolta ad imitare Diego non è stato Lionel, come tutti potrebbero aspettarsi. Il protagonista è stato proprio Piqué, che prova a segnare di mano. L’arbitro non apprezza il tentativo e gli sventola in faccia il secondo cartellino giallo al quarantaduesimo minuto. Barça in dieci, che riuscirà a dilagare soltanto nel secondo tempo. Non si può neanche più provare uno dei goal più famosi della storia che arriva il solito rompiscatole a buttarti fuori… Almeno il difensore spagnolo a casa ha Shakira che lo aspetta, non gli è andata poi tanto male.

L’Olympiacos nel finale è riuscito addirittura a segnare una rete al Camp Nou. Una gioia anche per loro, possono tornare in Grecia con zero punti ma una piccola soddisfazione. Però va detto: senza Piqué a guidare la difesa blaugrana non è così difficile infilarne uno…