Home Calcio Italiano Papu Gomez e la chat con Cigarini: “Te lo spiego io perché...

Papu Gomez e la chat con Cigarini: “Te lo spiego io perché non giochi mai”

1330

Luca Cigarini, da pochi giorni nuovo centrocampista del Cagliari, non si vede in campo dai tempi in cui Insigne andava ancora a scuola… Probabilmente dunque quasi vent’anni, negli ultimi mesi ha meno presenze lui che Cassano in biblioteca, per intenderci. La sua migliore stagione fu all’Atalanta nel 2009, da lì il passaggio all’ombra del Vesuvio. Il Napoli poteva essere la sua consacrazione, ma non è mai riuscito ad imporsi. L’unico ricordo nella mente dei partenopei è il goal segnato al Milan che valse il pareggio per 2-2. Le due reti azzurre nel recupero del secondo tempo furono più inaspettate del passaggio in rossonero di Bonucci di ieri pomeriggio.

Il recente passato

Come detto, negli ultimi anni Cigarini non è mai riuscito a imporsi. Il centrocampista ha provato anche a tornare all’Atalanta, ma neanche la magia del Papu Gomez è servita a fargli giocare qualche partita da titolare. La stella argentina su Instagram gli spiega il motivo: tutta colpa della “Papu Dance“. Cigarini si è dato alle danze tradizionali dei paesi più sconosciuti senza mai ballare la hit del bergamasco, giustificandosi che non ha mai modo di entrare in campo.

Ben gli sta al Ciga, Gomez è il re di Instagram e non accetta certi affronti… Vi consigliamo però di leggere anche ciò che si sono detti dopo, ma attenzione alla parte censurata dallo stesso Papu. Scatenate l’immaginazione e fateci sapere cosa possa esserci scritto.

Cambio mestiere

Giocare a calcio forse non era la sua strada e lo riconosce anche l’ex Napoli e Sampdoria. Non entra in campo perché non sa ballare, è ovvio! Tanto valeva che facesse il portalettere con il padre…