Home Wags Melissa Satta infiamma il web con una foto, ma basta poco per...

Melissa Satta infiamma il web con una foto, ma basta poco per calmare gli animi [PHOTOGALLERY]

2546

Melissa Satta è una delle showgirl più note d’Italia. E’ stata la fidanzata di esponenti della grande cultura. Citiamo, per esempio, Gianluca Vacchi e il bomber per eccellenza Bobo Vieri. Infine, si è sposata il calciatore tedesco-ghanese ex Milan Kevin-Prince Boateng. Ancora non abbiamo capito perché non abbia scelto uno di noi. Comunque, ce ne faremo una ragione. Questa donna apprezzata da tutti per la sua bellezza. Però la critica è sempre dietro l’angolo. In particolare uno scatto su Instagram pubblicato nei giorni scorsi ha generato uno tsunami di critiche ed insulti. A confronto, quelli ricevuti da Higuain e Donnarumma erano semplici onde create nella vasca da bagno.

Il post incriminato

In tanti non hanno digerito la ‘visione’ del piccolo Maddox con una banconota da cento euro. E così hanno definito i genitori “vergognosi e cafoni”. C’è da dire che non c’è certezza che fosse denaro reale e non un semplice pezzo di carta, ma tanto è bastato per scatenare gli haters in versione Rino Gattuso a digiuno da una settimana. Magari sarà  pure di cattivo gusto, ma bisogna lasciare libertà individuale a tutti: pensate che c’è addirittura chi vorrebbe Montolivo fisso in Nazionale… Eppure certa gente vive tranquilla, lasciamo lo giusto spazio anche a Melissa Satta, d’altronde ci ha regalato parecchie gioie negli anni e le dobbiamo essere riconoscenti.

❤️ #maddox & @prince09_ #family #satteng

A post shared by Melissa Satta-Boateng (@melissasatta) on

La soluzione ai conflitti

Noi de Il Calcio Ignorante professiamo la pace nel mondo e vi invitiamo a fare l’amore. Nel caso proprio non possiate perché vi manca una partner, non spetta a noi consigliarvi modi alternativi: santa Federica (non la Nargi, in questo caso). In ogni caso, noi vi lasciamo una piccola photogallery che spiega molto bene perché non bisogna criticare la mitica Melissa Satta. Divertitevi, ma con parsimonia (scherziamo, esagerate pure che se non lo si fa con la Satta…).