Home Calcio Estero Chelsea, Hudson-Odoi positivo al Coronavirus

Chelsea, Hudson-Odoi positivo al Coronavirus

26
LONDON, ENGLAND - JANUARY 11: Jorginho of Chelsea celebrates with teammates Callum Hudson-Odoi and Tammy Abraham after scoring his team's first goal during the Premier League match between Chelsea FC and Burnley FC at Stamford Bridge on January 11, 2020 in London, United Kingdom. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images )

Chelsea, Hudson-Odoi positivo al Coronavirus

Coronavirus, primo calciatore contagiato in Premier. Dopo Mikel Arteta, tecnico dell’Arsenal, l’Inghilterra deveregistrare anche il primo giocatore positivo al Coronavirus: è Callun Hudson-Odoi, attaccante classe 2000 di proprietà del Chelsea.

A dare la notizia è stato lo stesso club inglese sul suo sito ufficiale. Il 19enne ha mostrato già ad inizio settimana i sintomi di una febbre, poi nella notte l’esito del tampone. Questo ha confermato la presenza del virus Covid-19. Il giocatore, così come compagni, staff e dirigenti, è già stato messo in isolamento.

LONDON, ENGLAND – JANUARY 11: Jorginho of Chelsea celebrates with teammates Callum Hudson-Odoi and Tammy Abraham after scoring his team’s first goal during the Premier League match between Chelsea FC and Burnley FC at Stamford Bridge on January 11, 2020 in London, United Kingdom. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images )
Questo il comunicato del club inglese:
“Callum Hudson-Odoi ha effettuato un test al Coronavirus ed è risultato positivo. Le persone che sono state in contatto con lui di recente saranno auto-isolate, in linea con le direttive del Governo. Inclusa l’intera prima squadra e lo staff tecnico.
Chi non ha avuto contatti con Callum potrà lavorare normalmente. La struttura di allenamento della prima squadra, una delle tante del nostro centro d’allenamento, resterà chiusa a differenza del resto che sarà aperto.
Callum ha avuto i sintomi di un’influenza lunedì mattina e da quel momento non si è allenato precauzionalmente. Nonostante sia risultato positivo, sta bene e non vede l’ora di tornare in campo. Auguriamo che recupererà in fretta”.
A questo punto i Blues – che già ieri avevano interrotto l’allenamento – potrebbero non scendere in campo in Premier nella gara di domani contro l’Aston Villa. La Lega inglese in mattinata farà nuove valutazioni per poi prendere una decisione sul futuro prossimo del campionato.
LONDON, ENGLAND – JANUARY 21: Jorginho of Chelsea celebrates with Cesar Azpilicueta , Callum Hudson-Odoi and Tammy Abraham of Chelsea after scoring his team’s first goal during the Premier League match between Chelsea FC and Arsenal FC at Stamford Bridge on January 21, 2020 in London, United Kingdom. (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)