Home Calcio Italiano Milan, ribaltone pronto: in arrivo Rangnick

Milan, ribaltone pronto: in arrivo Rangnick

44
pioli
MILAN, ITALY - NOVEMBER 03: AC Milan coach Stefano Pioli looks on before the Serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on November 3, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Notizie Milan, ribaltone pronto: in arrivo Rangnick

Ultime Milan, via Pioli, cambio in panchina ma non solo. Il nuovo tecnico potrebbe essere Rangnick, per lui pronto anche un ruolo da dirigenze. Come emerso nelle ultime settimane i rossoneri sarebbero pronti ad una clamorosa rivoluzione.

Christian Falk, noto giornalista della Bild, ha parlato proprio di questo nel corso di un’intervista concessa a Radio Rossonera:
Sia la Bild che l’Equipe hanno lanciato la notizia secondo la quale Ralf Rangnick potrebbe presto sbarcare a Milano, arriva la conferma da parte del giornalista tedesco:
“Secondo le notizie in mio possesso, Ralf Rangnick e il Milan avrebbero già trovato un’intesa ma il contratto non è ancora firmato. Le parti devono decidere nelle prossime 3-4 settimane e penso che ora tutto dipenda Milan perché Ralf Rangnick è molto interessato al ruolo”.
Allenatore o manager, rischiano anche Maldini e Boban?
“Se Rangnick deciderà di legarsi al Milan lui vorrà avere entrambi i ruoli di direttore sportivo e allenatore, di sicuro sorgerà qualche problema con le altre figure in rossonero anche perchè in passato ha sempre avuto successo quando ha fatto entrambi i ruoli. Allo Schalke, Rangnick ha fatto solo l’allenatore e la sua esperienza non è stata positiva come al Lipsia. All’Hoffenheim era allenatore ma con una grande influenza sul mercato e sul futuro della società”.
Modello Lipsia a Milano?
“Non sono sicuro che il “modello Lipsia” possa funzionare al Milan perché i rossoneri sono un grande club come il Bayern Monaco in Germania.
Infatti anche i bavaresi in passato hanno pensato a Rangnick ma alla fine non hanno affondato il colpo per questo motivo. È una situazione nuova per il Milan, se vorranno ingaggiarlo dovranno seguirlo in tutto e per tutto”.
Come è Rangnick?
“In Germania Ralf Rangnick è chiamato il Professore o il Cervello. Le persone devono seguirlo e affidarsi a lui senza portare problemi. Quindi in pratica devono decidere se gli piace il suo modo di allenare e gestire il club”.