Home Calcio Italiano Serie A: la Moviola del Corriere dello Sport

Serie A: la Moviola del Corriere dello Sport

38
ROME, ITALY - FEBRUARY 16: Diego Godin and Stefan De Vrij of FC Internazionale argues with the referee Gianluca Rocchi during the Serie A match between SS Lazio and FC Internazionale at Stadio Olimpico on February 16, 2020 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Serie A: la Moviola del Corriere dello Sport

Dopo le polemiche di Coppa Italia, giornata tranquilla per i fischietti italiani nonosante la presenza di match importanti. Ecco come è andata la moviola secondo il Corriere dello Sport:

ABBATTISTA 6,5
Udinese-Verona 0-0
Ok il CAN B Abbattista, sia pure al netto di una gara senza grandi episodi. La chiude con 30 falli fischiati e 3 cartellini gialli. 

CHIFFI 6,5
Juventus-Brescia 2-0
Sufficiente Chiffi, forse apparso un po’ insicuro. Corretta l’ammonizione per Bonucci: ferma Ayé che: a) non ha possesso pieno del pallone; b) c’è soprattutto Danilo più indietro che può recuperare. Manca un chiaro giallo (tendente anche a colorarsi, ma non rosso) per Cuadrado, piede a martello alto su Bisoli, il colombiano non affonda mai il piede, però… Corretti i due cartellini per Ayé in 195”: stende in ritardo Danilo, frana su Ramsey al limite dell’area, da lì nasce l’1-0 di Dybala su punizione.  

IRRATI 4
Sampdoria-Fiorentina 1-5
E’ davvero un anno nero per Massimiliano Irrati, probabilmente depresso per la poca considerazione che ha dal designatore (ma con queste prestazioni, si rischia la fine del cane che si morde la coda). Da Marassi una conferma: Aureliano diventerà una risorsa al VAR nel prossimo futuro. E’ largo, quasi altezza delle spalle, il braccio di Gaston Ramirez, che colpisce il pallone in precario equilibrio (anche per il contrasto di Chiesa), Irrati non coglie ma forse ha la sensazione che qualcosa sia successo, il VAR chiama e lui fischia subito lo stop del gioco: all’OFR pochi dubbi. (…). Ancora una OFR, netta la gomitata di Murru sulla faccia di Pezzella persa da Irrati, il VAR lo salva anche stavolta: rigore e secondo giallo ok. Ci sta anche la doppia ammonizione di Badelj.
 
MARIANI 6,5
Sassuolo-Parma 0-1
La partita, comunque nervosa (33 falli e ben 8 gialli, tantini….), gira attorno ad un solo episodio, che Mariani legge bene in campo.

DOVERI 6,5
Cagliari-Napoli 0-1
Equilibrio da parte di Doveri, al quale si può rimproverare solo la cattiva gestione del giallo a Nandez.  

ROCCHI 6,5
Lazio-Inter2-1
C’è solo un’ombra nella partita di Gianluca Rocchi, all’ennesimo big match della sua grande carriera: chiude un difficile Lazio-Inter con 28 falli (pochi in confronti all’agonismo in campo) e 6 cartellini gialli (tutti nella ripresa, quando dopo il rigore ha dovuto cambiare il modo di arbitrare il match). Manca, infatti, il rosso per fallo in chiara occasione da gol a De Vrij, che spinge Immobile, non in maniera clamorosa (l’attaccante calciando colpisce anche la gamba destra del nerazzurro) ma tanto basta.