Home La Vera Ignoranza Calciomercato Roma: si sblocca l’affare Perez

Calciomercato Roma: si sblocca l’affare Perez

64
Barcelona's Chilean midfielder Arturo Vidal (L) controls the ball next to Barcelona's Argentine forward Lionel Messi during the Spanish league football match Valencia CF against FC Barcelona at the Mestalla stadium in Valencia on January 25, 2020. (Photo by JOSE JORDAN / AFP) (Photo by JOSE JORDAN/AFP via Getty Images)

Calciomercato Roma: si sblocca l’affare Perez

Ultime Roma: Perez ad un passo. Queste le cifre dell’operazione. Come riportato da Mundo Deportivo, si è sbloccata la trattativa per portare l’esterno del Barcellona della capitale.

Tra Roma e Barcellona è tutto fatto per Carles Perez. Secondo quanto riporta il portale spagnolo nelle ultime ore sarebbe arrivata la rinuncia della società blaugrana al diritto di recompra. Il club però manterrà un diritto di prelazione sulla futura rivendita del calciatore.

Barcelona’s Chilean midfielder Arturo Vidal (L) controls the ball next to Barcelona’s Argentine forward Lionel Messi during the Spanish league football match Valencia CF against FC Barcelona at the Mestalla stadium in Valencia on January 25, 2020. (Photo by JOSE JORDAN / AFP) (Photo by JOSE JORDAN/AFP via Getty Images)
Il calciatore è pronto a sbarcare in Serie A. La Roma pagherà 15 milioni di euro, con l’attaccante che potrebbe già domani sostenere le visite mediche e firmare il contratto per diventare un calciatore della squadra capitolina.
Per completare l’acquisto i giallorossi sono pronti a cedere il loro capitano Alessandro Florenzi. Il suo agente Lucci, la Roma e il Valencia continuano a trattare la cessione del terzino. Ma non è finita perchè è atteso ad ore anche un altro innesto.
Oggi dovrebbe sbarcare nella capitale Gonzalo Villar, talento spagnolo dell’Elche coetaneo di Ibanez ma di ruolo centrocampista centrale. La Roma aveva raggiunto da tempo un accordo con il giocatore per un contratto di quattro anni e mezzo a circa 600mila euro a stagione e con il club di seconda divisione spagnola per un acquisto a titolo definitivo a 4 milioni più 1 di bonus. L’Elche aveva provato a chiedere al club capitolino di tenere il giocatore in prestito fino al termine della stagione, ma vista l’emergenza in mediana il ds Petrachi ha declinato la proposta. A sbloccare l’affare, nella giornata di ieri, è stato il Valencia che ha comunicato all’Elche la sua rinuncia al diritto di prelazione che vantava sul calciatore classe 1998.