Home Calcio Italiano Inter, l’agente di Lukaku: “Ecco perchè ha lasciato Manchester”

Inter, l’agente di Lukaku: “Ecco perchè ha lasciato Manchester”

40
LUKAKU
Inter Milan's Belgian forward Romelu Lukaku reacts at the end of the UEFA Champions League Group F football match Inter Milan vs Slavia Prague on September 17, 2019 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by Marco Bertorello / AFP) (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Inter, l’agente di Lukaku: “Ecco perchè ha lasciato Manchester”

Ultime Inter | Federico Pastorello, agente dell’attaccante dell’Inter Romelu Lukaku, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sports Uk:

“Il rapporto con Ole (Solskjaer, ndr) è stato buono alla fine. Ci sono stati alcuni problemi tatticamente perché è un vero 9 e talvolta l’allenatore ha preferito un altro fantastico giocatore come Rashford. La mossa del trasferimento non è stata realmente legata a qualche problema particolare col Manchester United, ma è stato davvero per provare una nuova esperienza. Era felice al Manchester United. Gli piacevano molto i tifosi, lo United è tra i primi tre o quattro club del mondo. Giocare per loro è stato fantastico e lui ne era felice, ma penso volesse mettersi alla prova in un altro campionato: aveva bisogno di un’altra sfida”.

Ole Gunnar Solskjaer, tecnico del Manchester United, ha difeso i due calciatori dopo il titolo “Black Friday” con protagonisti in copertina Smalling Lukaku:

 “Quando ho visto il giornale ho detto: ‘Ma davvero? E’ possibile?’. E’ la peggiore prima che abbia mai visto. Ovviamente ho sentito Chris per fargli sapere che siamo con lui e lo supportiamo. E con Romelu allo stesso modo. E’ incredibile e di sicuro non vediamo cose del genere qui. Bisogna finirla”.

Notizie Inter, ancora l’agente

L’agente del calciatore ha parlato dell’impatto del suo assistito con la nostra Serie A. Al suo primo anno in Italia, Lukaku ha fatto tanto bene quanto Ronaldo (il Fenomeno). In 14 presenze in massima Serie sono arrivate già 10 reti. Una sola marcatura in Champions:

“Se ti dicessi che non sono sorpreso, in parte ti mentirei. Non avevo dubbi l’arrivo di Romelu in Serie A sarebbe stato un successo, ma mi sorprende persino con i suoi numeri. All’inizio è sempre complicato, quindi è davvero incredibile avere un impatto così positivo”.