Home Calcio Italiano Inter, infortunio per De Vrij: le condizioni del centrale

Inter, infortunio per De Vrij: le condizioni del centrale

9
De Vrij
DORTMUND, GERMANY - NOVEMBER 05: Stefan de Vrij of Inter Milan looks dejected following the UEFA Champions League group F match between Borussia Dortmund and Inter at Signal Iduna Park on November 05, 2019 in Dortmund, Germany. (Photo by Jörg Schüler/Getty Images)

Inter, infortunio per De Vrij: le condizioni del centrale

Notizie Inter, stop per il difensore De Vrij. Il club nerazzurro è in ansia per le condizioni di Stefan De Vrij.
Il centrale classe ’92 ha accusato un problema fisico in allenamento con la Nazionale olandese.
Lo stop lo costringerà a saltare l’impegno di questa sera tra Olanda e Irlanda del Nord.
Il centrale nerazzurro non andrà nemmeno in panchina nel match di qualificazione per Euro 2020.
Le condizioni dell’ex Lazio preoccupano molto alla Pinetina. Nei prossimi giorni sarà stabilita l’entità dell’infortunio con i prossimi accertamenti.
In questo modo staff medico nerazzurro potrà capire se il calciatore sarà a disposizione di mister Conte per la ripresa del campionato.
L’Inter potrebbe dover fare a meno della sua colonna difensiva nella prossima gara di campionato. La squadra nerazzurra è attesa dall’insidiosa trasferta contro il Torino, sul campo dei granata i nerazzurri proveranno a tenere il passo della capolista Juventus. Dopo l’impegno dell’Olimpico Grande Torino, l’Inter è attesa da due partite in casa contro SPAL e Roma.

Ultime Inter: De Vrij non avrebbe giocato

Doppia beffa per l’Inter che perde il centrale. Il calciatore, per altro, sarebbe rimasto in panchina per la gara della sua Olanda, come confermato dallo stesso difensore oggi nel corso di un’intervista ai media olandesi presenti sul campo di allenamento degli Orange:
“Tutti hanno un’opinione sul calcio e rimane sempre così. Non posso fare molto con quello che pensano gli altri. Questa è solo la situazione e non importa cosa penso. L’allenatore ha fatto una scelta. La squadra sta facendo bene e anche i risultati sono buoni. È sempre bello venire qui in Nazionale. Naturalmente sarebbe più divertente se giocassi di più. Tuttavia è un grande onore far parte di questo gruppo. Devo continuare a fare quello che sto facendo e continuerò a fare“.