Home Calcio Italiano Milan, Ancelotti può arrivare in estate

Milan, Ancelotti può arrivare in estate

32
Napoli's Italian forward Lorenzo Insigne (L) looks at Napoli's Italian coach Carlo Ancelotti during a press conference on the eve of the UEFA Champions League Group C football match Napoli vs Liverpool at the Napoli's training centre in Castel Volturno on October 2, 2018. (Photo by CARLO HERMANN / AFP) (Photo credit should read CARLO HERMANN/AFP/Getty Images)

Notizie Milan, Ancelotti può arrivare in estate

Ultime Milan: Ancelotti può tornare a Milano. Per ora è solo una suggestione ma come riportato da Tuttosport non è del tutto infondata.

Se alcune cose dovessero andare in una certa direzione, chissà che il primo luglio 2020 il tecnico del Milan non sia Carlo Ancelotti.

Nelle stanze del calciomercato la voce gira da qualche tempo.

Appare ormai chiaro che Ancelotti non sarà l’allenatore del Napoli anche nella prossima stagione, nonostante il contratto fino al 30 giugno 2021.

Il caos della scorsa settimana e l’ammutinamento hanno capovolto tutto a Napoli e questo potrebbe portare De Laurentiis a una scelta clamorosa.

Anzi, il tecnico potrebbe anche non finire la stagione in azzurro.  Alla ripresa dopo la sosta il Napoli sarà ospite proprio del Milan e il presidente si aspetta una reazione. Ci sarebbe anche una dead-line stabilita dal presidente: il 10 dicembre, quando il Napoli si giocherà la qualificazione agli ottavi di Champions contro il Genk ma se a Milano le cose andassero male, chissà che la dirigenza non decida di anticipare la decisione.

Intanto a Milano Ancelotti era già stato corteggiato in un paio di occasioni da Adriano Galliani, ma alla fine non se ne fece nulla. Ora c’è un altro suo grande estimatore che lo rivorrebbe a Milanello: Paolo Maldini.

 

L’ex capitano del Milan è rimasto in ottimi rapporti con Ancelotti e lo considera il tecnico giusto a cui affidare la rinascita del club. Ovviamente tra il dire e il fare c’è tanto da lavorare. Innanzitutto il Milan un allenatore ce l’ha: Stefano Pioli è arrivato da poco più di un mese e si gioca la conferma. Se Pioli dovesse fare il miracolo  di agguantare un posto Champions, sarebbe davvero complicato per la dirigenza rossonera mandarlo via. Senza miracolo, invece, sarebbe difficile convincere Ancelotti ad accettare.