Home Calciomercato Milan: Matic arriva, rossoneri furiosi con Kessie

Milan: Matic arriva, rossoneri furiosi con Kessie

56

Calciomercato Milan: Matic arriva, rossoneri furiosi con Kessie

Ultime Milan: Kessie ora basta. Come riportato da Tuttosport, la  misura è colma e ben difficilmente, da adesso a gennaio, si potrà ricomporre la frattura. Tra Franck Kessie e il Milan l’amore è finito.

Anzi, si va decisi verso il divorzio e questo apre nuovi scenari anche in chiave di mercato. Sempre ammesso che la proprietà si decida a fare uno strappo alla regola e prendere qualche calciatore di esperienza.

AC Milan’s midfielder from Ivory Coast Franck Kessie (L) fights for the ball with Juventus’ midfielder from France Blaise Matuidi during the Italian Tim Cup (Coppa Italia) final Juventus vs AC Milan at the Olympic stadium on May 9, 2018 in Rome. (Photo by Tiziana FABI / AFP) (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

In effetti Frank Kessie è da tempo nel mirino di tante big di Premier. Cederlo non sarebbe un problema visto che in passato  Arsenal, Tottenham e West Ham  si sono interessate concretamente al giocatore, persino quando era ancora all’Atalanta. Adesso, invece è soprattutto il Wolwerhampton a inseguire l’ivoriano, anche grazie ai buoni rapporti con il club rossonero dopo l’affare Cutrone.

Il Milan valuta Kessie tra i 30 e i 35 milioni di euro: come sempre, sarà una trattativa che si baserà anche su eventuali bonus, ma l’impressione è che un accordo si possa trovare. Il giocatore, che in estate aveva sostanzialmente rifiutato di trasferirsi in Inghilterra (ma bisogna fare tutto di corsa, dal momento che il mercato in ingresso della Premier chiudeva ai primi di agosto) adesso dovrebbe aver cambiato idea, anche alla luce delle difficoltà incontrate con Pioli.

Con il suo addio servirà un sostituto.Da tempo Boban e Maldini monitorano Rakitic, che nel Barcellona non trova più spazio, ma anche Matic, che ha una caratteristica ulteriore, sempre interessante di questi tempi: a giugno sarà libero gratuitamente. Una buona notizia per il Milan che però è spaventato dall’attuale ingaggio del serbo che percepisce 5 milioni di euro. Inoltre sul calciatore c’è l’Inter di Conte che lo ha già allenato in Inghilterra al Chelsea.