Home Calciomercato Inter: 30 milioni per Rakitic a gennaio, paga Gabigol

Inter: 30 milioni per Rakitic a gennaio, paga Gabigol

7
MIAMI, FLORIDA - AUGUST 07: Elif Elmas #12 of Napoli dribbles with the ball against Ivan Rakitic of FC Barcelona during a pre-season friendly match at Hard Rock Stadium on August 07, 2019 in Miami, Florida. (Photo by Michael Reaves/Getty Images)

Calciomercato Inter: 30 milioni per Rakitic a gennaio

Notizie Inter: occasione Ivan Rakitic. Come riportato da Tuttosport, il vicecampione del mondo 2018 è ormai un esubero in Spagna.

Per questo Antonio Conte avrebbe dato il suo ok per l’assalto. Il tecnico salentino chiede un rinforzo a centrocampo per competere con la Juventus.

Il modo più semplice e rapido per avvicinarsi ai bianconeri (e al Napoli, che per Conte rimane ancora superiore), è il mercato. L’Inter in estate si è mossa già pesantemente, ma questo non basta. La rosa è evidentemente più corta di quella di Juventus e Napoli; Marotta e Ausilio a gennaio cercheranno di piazzare un colpo a centrocampo.

Il croato è infelice a Barcellona: Inter, Psg, Juventus e Manchester United lo hanno corteggiato a lungo in estate senza riuscire a chiudere per quella che oggi è la riserva di De Jong, arrivato in estate  dall’Ajax.

In questa stagione Valverde lo ha utilizzato per soli 186 minuti in 6 partite su 10 totali, schierandolo solo una volta da titolare, nella gara persa dal Barcellona per 2-0 col Granada. Se in estate il Barcellona chiedeva almeno 50 milioni, adesso il prezzo si è quasi dimezzato. E’ possibile che già con 30 milioni l’ex centrocampista di Schalke 04 e Siviglia possa lasciare la Liga.

Il centrocampista a marzo compirà 32 anni ed ha il contratto in scadenza nel 2021. L’Inter, che già la scorsa primavera ci aveva fatto più di un pensiero e a gennaio si farà di nuovo viva.

Ad aiutare l’investimento nerazzurro per Rakitic o un altro centrocampista, la più che probabile cessione di Gabigol. Ausilio e Marotta chiedono almeno 25-30 milioni.

Ovviamente non c’è solo Rakitic sul taccuino di Marotta e Ausilio. A centrocampo il tecnico rivorrebbe con sé Vidal ma non solo. Un altro vecchio pallino di Conte è Matic, allenato al Chelsea ed in uscita dal Manchester United.