Home Calcio Italiano Milan: Pioli oggi firma, ma c’è una clausola per l’addio immediato

Milan: Pioli oggi firma, ma c’è una clausola per l’addio immediato

6
FLORENCE, ITALY - APRIL 15: Stefano Pioli manager of AFC Fiorentina gestures during the serie A match between ACF Fiorentina and Spal at Stadio Artemio Franchi on April 15, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Notizie Milan: Pioli oggi firma, ma c’è una clausola per l’addio immediato

Ultime Milan: i tifosi non sono convintissimi dell’arrivo di Pioli in panchina, ma a quanto pare nemmeno la dirigenza.

Oggi arriverà l’annuncio del successore di Marco Giampaolo, esonerato nella serata di martedì.

Stefano Pioli, ex tecnico di Fiorentina e Inter, sta per prendere le redini del Milan: in giornata, infatti, è atteso del suo insediamento in panchina. Oggi molto probabilmente sarà anche il giorno del primo allenamento alla guida del Diavolo.

Come riportato dal ‘Corriere dello Sport’ al tecnico andrà un ingaggio da 2 milioni a stagione.

Tuttavia all’interno c’è una clausola alquanto singolare. Tra Pioli e il Milan (come riportato dal Corriere della Sera) è stato stabilito un gentlemen agreement che consentirà alle parti di salutarsi al termine dell’annata corrente qualora l’erede di Giampaolo non dovesse centrare la qualificazione alle coppe europee.

Una notizia che sconvolge ancor di più i tifosi. Già l’ambiente Milan era  in subbuglio da diversi giorni, soprattutto per quanto riguarda la questione panchina per il mancato arrivo di Spalletti ora anche questa segno di quanto Boban e Maldini non si fidino più di tanto dell’allenatore.

Non sarà facile per Pioli, il quale non solo dovrà trascinare il Milan in zona Europa, ma dovrà anche resistere all’ambiente che è già ostico prima di cominciare.

FLORENCE, ITALY – APRIL 15: Stefano Pioli manager of AFC Fiorentina gestures during the serie A match between ACF Fiorentina and Spal at Stadio Artemio Franchi on April 15, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

I tifosi stanno contestando duramente la società negli ultimi giorni, e sul web è già spopolato il #Pioliout. Insomma non una situazione facile, e che per di più ha visto coinvolto anche la Curva Sud rossonera. Il tecnico non convince i tifosi per le sue qualità ma anche per il suo passato da interista. Nella usa esperienza in nerazzurro, infatti, aveva confessato a stampa e tifosi la sua fede calcistica.