Home Calcio Italiano Milan, Giampaolo pensa a Paquetà in attacco

Milan, Giampaolo pensa a Paquetà in attacco

6
GENOA, ITALY - JANUARY 21: Lucas Paquetà of Milan and Miguel Veloso of Genoa during the Serie A match between Genoa CFC and AC Milan at Stadio Luigi Ferraris on January 21, 2019 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Notizie Milan, Giampaolo pensa a Paquetà in attacco

Ultime Milan | Paquetà potrebbe prendere il posto di Castillejo in attacco. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, i rossoneri sono ancora alla ricerca del numero dieci non pervenuto dal mercato. Prima Suso, ora Paquetà.

Il brasiliano era stato battezzato mezzala all’inizio dal tecnico Giampaolo, che però oggi sembra intenzionato a dargli una chance in un altro ruolo. Paquetà, quando gioca nel Brasile, gioca anche dietro le punte in un sistema di gioco diverso. L’idea ora è che possa muoversi in un attacco fluido, con Suso esterno e Piatek punta centrale.

Da Piatek il tecnico del Milan vuole più mobilità («è un giocatore completo e come tale deve muoversi»), dal brasiliano più partecipazione e disciplina tattica.

«Spostare un giocatore o due non significa cambiare sistema», ha detto Giampaolo. Insomma, il 4-3-1-2 si può declinare in molti modi.

Ultime Milan: Paquetà a tutto campo, è importante quanto Suso

GENOA, ITALY – JANUARY 21: Lucas Paquetà of Milan and Miguel Veloso of Genoa during the Serie A match between Genoa CFC and AC Milan at Stadio Luigi Ferraris on January 21, 2019 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Secondo il tecnico, dunque: Suso può fare tranquillamente il trequartista e Paquetà deve essere più ordinato. Piatek non deve limitarsi a richiedere la profondità del gioco.

E’ questa l’idea di Giampaolo da quando è arrivato a Milanello. Ora però il punto è Paquetà, che potrebbe rappresentare la novità vera di questa trasferta a Verona. Una trasferta che deve portare punti ai rossoneri. 

Il brasiliano, intanto, è tornato in settimana da Los Angeles dove la sua Nazionale è stato sconfitta dal Perù, ma pare che il viaggio e il fuso orario non abbiano lasciato tracce sul ventiduenne talento milanista. Il dibattito sul suo ruolo è aperto, ma intanto Giampaolo pare aver abbandonato la posizione netta delle prime settimane.

Paquetà evidentemente sta facendo di tutto per convincerlo a giocare, anche in un’altra posizione visto che Calhanoglu rsta confermato sul lato sinistro del centrocampo.