Home Calcio Estero Arda Turan finisce in carcere: 2 anni e 8 mesi di reclusione

Arda Turan finisce in carcere: 2 anni e 8 mesi di reclusione

9

Arda Turan finisce in carcere: 2 anni e 8 mesi di reclusione

Condanna durissima per Arda Turan. L’esterno del Basaksehir è stato condannato a 2 anni, 8 mesi e 15 giorni di reclusione per detenzione illegale d’arma da fuoco e per aver sparato in un ospedale.

Vi avevamo raccontato l’episodio qualche mese fa. Secondo quanto riportato dai media turchi, la pena sarebbe stata attualmente sospesa. Nell’ottobre scorso Turan aveva ingaggiato una rissa con il cantante turco Berkay Sahin.

L’ex calciatore del Barcellona si era messo nei guai dopo aver rivolto alcuni apprezzamenti alla moglie di quest’ultimo.

Arda Turan condannato a 2 anni di carcere

L’attaccante aveva inoltre seguito Sahin in ospedale, dove aveva esploso dei colpi di pistola.

Spari che, secondo la difesa del calciatore, erano partiti accidentalmente ma i presenti non hanno confermato la ricostruzione.

Non è certamente la prima volta che l’ex giocatore di Barcellona e Atletico Madrid torna agli onori della cronaca.

Torno in Turchia dopo le prestazioni non all’altezza in Spagna, il calciatore ha visto la propria carriera andare in fumo anche a seguito di alcuni episodi che lo vedono protagonista fuori dal campo.

Lo scorso anno era stato punito con una maxi squalifica di 16 turni dopo aver spinto un guardalinee e rivolto insulti ad un arbitro. In precedenza aveva invece aggredito verbalmente una giornalista.

Il calciatore indagato anche per “tentato colpo di Stato”

La Procura di Istanbul, inoltre, pochi mesi fa aveva aperto un’inchiesta sull’ex talento oggi al Basaksehir. Arda Turan avrebbe avuto presunti legami con Fethullah Gulen che è ritenuto il fautore del fallito colpo di Stato turco del 2016.

Per questa ragione la Giustizia turca aveva cominciato ad indagare. Con lui erano stati convintoli anche altri calciatori illustri come Emre Belozoglu, calciatore del Basaksehir ed ex Inter e l’ex giocatore Okan Buruk. Nell’elenco presente anche l’allenatore del Bursaspor, Bülent Korkmaz.