Home Calciomercato Calciomercato Inter: Milinkovic-Savic dopo Dzeko, la situazione

Calciomercato Inter: Milinkovic-Savic dopo Dzeko, la situazione

15

Calciomercato Inter: Milinkovic-Savic resta nel mirino

Notizie Inter: Milinkovic-Savic dopo Dzeko, altro colpo in cantere.

L’Inter non si ferma più. Come riportato da Tuttosport, l’ultimo colpo sarà in mezzo al campo, ma l’assist dovrà per forza arrivare da Mauro Icardi. I soldi della cessione dell’argentino saranno infatti reinvestiti da Suning per regalare ad Antonio Conte l’ultimo calciatore di qualità in mediana.

Con la cessione dell’argentino sbarcherà a Milano una mezzala destra che possa dare fisicità a un reparto che non ne ha molta.

Per questa ragione il primo nome della lista è quello di Sergej Milinkovic-Savic che è un vecchio pallino di Beppe Marotta. L’amministratore delegato lo voleva già alla Juve e per questo in queste ultime settimane verrà fatto un tentativo.

Il buon esito della trattativa dipende però da Icardi che dopo l’arrivo di Romelu Lukaku si è reso conto che la cessione convenga anche a lui.

L’acquisto di Milinkovic-Savic, oltre a quello di Edin Dzeko in attacco, permetterebbe a Conte di diventare l’outsider proncipale della Juventus.

Barella a destra stenta come confermato a Valencia, mentre si trova decisamente più a suo agio come mezzala sinistra.

Soprattutto in Champions, un centrocampo con Sensi, Brozovic e Barella potrebbe soffrire la fisicità degli avversari. Milinkovic-Savic, oltre a regalare un titolare in più a Conte, completerebbe il reparto regalando con una vera e propria ciliegina.

Ultime Inter: le alternative

Tuttavia l’Inter non pensa solo al serbo. Sulla lista di Marottaa Ausilio c’è anche Ivan Rakitic del BArcellona. Il croato continua a piacere molto all’Inter e potrebbe diventare alternativa a Milinkovic nel caso dovesse arrivare un’apertura da Barcellona.

Difficile arrivare ad Arturo Vidal che ieri è stato pubblicamente ripreso (insieme a Coutinho) da Ernesto Valverde. A far spazio sar Joao Mario  per cui vanno registrati gli interessamenti di Monaco, Lipsia e Bayer Leverkusen.