Home Calciomercato Calciomercato Juventus: per Icardi strada spianata

Calciomercato Juventus: per Icardi strada spianata

9
PARMA, ITALY - FEBRUARY 09: Mauro Icardi of FC Internazionale reacts during the Serie A match between Parma Calcio and FC Internazionale at Stadio Ennio Tardini on February 10, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Calciomercato Juventus: Icardi più vicino

Notizie Juve: ora per Icardi la strada è tutta in discesa. Come riportato da Tuttosport, l’attaccante potrebbe arrivare anche per soli 40 milioni di euro.

Dopo l’arrivo di Lukaku a Milano, ora il numero 9 dovrà essere ceduto anche “con la forza”.

Per questa ragione la Juve è vigile. Icardi è un giocatore che piace da tempo al ds Paratici ma non solo.

Il calciatore piace anche a Sarri che avrebbe allenato volentieri a Napoli per il dopo Higuain o allo stesso Chelsea. La Juve vuole un centravanti e l’argentino, fuori dai piani dell’Inter, si trasferirebbe con piacere a Torino.

Ad Icardi è stata giù comunicata l’esclusione dalla lista Champions ma non da quella campionato. Tuttavia con Lukaku in rosa e Dzeko in arrivo, l’Inter potrebbe esser costretta ad escluderlo per ragioni numeriche.

Se Icardi non fosse mai utilizzato, potrebbe liberarsi a parametro zero al termine della stagione ’19-20 (lui ha il contratto fino al 2021) in base all’articolo 15 del regolamento Fifa che prevede questa possibilità per i giocatori, una sorta di risoluzione del contratto per giusta causa. L’Inter vuole evitarlo e quindi sarebbe costretta a farlo scendere in campo per il 10% delle partite.

Forse anche per questo Icardi per ora non ha cambiato i suoi propositi. Lui si vede ancora all’Inter, vuole abitare a Milano per non spostare la famiglia e non intende cambiare posizione. Tuttavia a 26 anni la sua carriere potrebbe subire un brusco stop vista la decisione di Marotta. Al calciatore sarebbe tolta anche la numero 9 che andrà a Romelu Lukaku.

Per questo le ipotesi per una cessione non mancano con Napoli e Roma alla finestra.

Tuttavia le destinazioni non sono gradite. La Juve, invece, un centravanti probabilmente lo cercherà e quindi c’è da credere che nell’ultima settimana di agosto qualcosa accadrà. La Juve potrebbe fare un’offerta al ribasso, magari 40 milioni, ma l’Inter finora non è scesa da una valutazione di 75 milioni.