Home Storie di Calcio Batistuta, il figlio lavora in copisteria: “Hanno dignità”

Batistuta, il figlio lavora in copisteria: “Hanno dignità”

25
FLORENCE, ITALY - MARCH 31: Gabriel Omar Batistuta former players of ACF Fiorentina during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on March 31, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Batistuta, il figlio lavora in copisteria: “Hanno dignità”

Gabriel Omar Batistuta una persona normale? Non proprio visto i suo trascorsi nel mondo del calcio. Arrivo a Firenze giovanissimo, il bomber ha vinto incantato l’Europa intera con le maglie di Fiorentina e Roma tanto che a giugno sembrava molto probabile un ritorno del Re Leone a Firenze nei panni di dirigente con in sella Rocco Commisso.

La popolarità però non ha scalfito l’ex attaccante che ha imposto ai suoi figli di trovarsi un lavoro “normale”.

«La gente si domanda: perché il figlio di Batistuta lavora in una copisteria?»

FLORENCE, ITALY – MARCH 31: Gabriel Omar Batistuta former players of ACF Fiorentina during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on March 31, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La risposto dell’ex argentino sta già facendo il giro del web.

«Che i miei figli lavorino, per me, è come poter regalare loro la dignità»

Così si è espresso Gabriel Batistuta, 50 anni, tra i più forti attaccanti della storia del calcio.

L’ex attaccante della Fiorentina ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Reconquista Hoy.

Il campione ha spiegato: «Potrei tranquillamente dare un’auto di lusso ai miei figli, ma non so quanto si sentirebbero felici o per quanto potrebbe durare quella felicità. Se si fanno un giro per le vie del centro, le ragazze li guardano, la gente può dire “che auto”, ma loro sanno che quella macchina non è veramente loro, che è un regalo del padre. Credo che non ci sia paragone col guidare un’auto, anche meno bella, potendo dire però “questa me la sono guadagnata da solo”».

Batistuta non è il solo: “male” anche i figli di Bill Gates

Joaquin Batistuta, 20 anni, studente e commesso, non è l’unico “rich kid” a doversi far largo da solo nel mondo del lavoro senza contare troppo sulle ricchezze del padre. Insieme a lui, ci sono anche i figli di Bill Gates, Mark Zuckerberg, Sting e altre star e imprenditori miliardari.