Home La Vera Ignoranza Ultime Inter: Icardi e Wanda vogliono fare causa al club

Ultime Inter: Icardi e Wanda vogliono fare causa al club

7
PARMA, ITALY - FEBRUARY 09: Mauro Icardi of FC Internazionale reacts during the Serie A match between Parma Calcio and FC Internazionale at Stadio Ennio Tardini on February 10, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Ultime Inter: Icardi e Wanda pronti all’azione legale

Notizie Inter: Icardi vuole farla pagare a Marotta. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il clima intorno a Mauro Icardi si fa sempre più teso.

Ieri al centro Suning è andato in scena un incontro. Ad Appiano l’a.d. Beppe Marotta, il d.s. Piero Ausilio e il technical manager Lele Oriali si sono seduti intorno a un tavolo con Mauro Icardi, comunicando la volontà di cederlo.

PARMA, ITALY – FEBRUARY 09: Mauro Icardi of FC Internazionale reacts during the Serie A match between Parma Calcio and FC Internazionale at Stadio Ennio Tardini on February 10, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Anche senza cessione, Icardi non sarà mai reintegrato.  In sostanza: all’ex capitano è stato detto che nulla è cambiato rispetto all’inizio dell’estate.

Dunque: Icardi dimentichi di giocare anche solo un minuto con l’Inter, pure se dovesse restare nerazzurro dopo la chiusura del mercato del prossimo 2 settembre.

Tuttavia rispetto a due mesi fa, per ora sono arrivate le offerte di Roma e Napoli.

A questo va aggiunto un dettaglio trapelato da Wanda Nara e non confermato dall’Inter. Al calciatore è stato comunicata l’esclusione dalla lista UEFA e da quela per il campionato.

Un dettaglio non da poco che l’Inter nega. Se così fosse ci sarebbero i margini per un’azione legale.

Proprio attorno alla parola «liste» gira il racconto di Icardi: è questo infatti il trampolino che Wanda sarebbe pronta a sfruttare per valutare un’azione legale per mobbing nei confronti del club.

Non è un caso che il colloquio tra Icardi e l’Inter sia avvenuto ieri. Ovvero nel giorno in cui il club risolve di fatto la situazione dell’altro epurato, Nainggolan.

Sulla questione Icardi, peraltro, va segnalato anche un Antonio Conte particolarmente agitato, perché il tecnico sa bene che la mancata cessione dell’argentino, oltre ad essere un elemento di disturbo mediatico, blocca in qualche modo il completamento della rosa. I soldi provenienti dal Napoli avrebbero spalancato le porte a un rilancio per Lukaku, ad esempio.