Home Calcio Italiano Sinisa Mihajlovic saluta il Bologna: deve fermarsi

Sinisa Mihajlovic saluta il Bologna: deve fermarsi

17
FLORENCE, ITALY - MARCH 07: Sinisa Mihajlovic manager of AC Milan during the "Panchina D'oro season 2014-2015" at Coverciano on March 7, 2016 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Sinisa Mihajlovic si ferma: almeno per il momento, dovrà salutare il Bologna e il calcio giocato. Ha bisogno di riposo e di una terapia d’urto nel più breve tempo possibile. Almeno, questo è quanto si legge sul Corriere dello Sport che pubblica una notizia che mai avremmo voluto ascoltare. Un duro, un uomo con gli attributi, uno di quelli che non si spaventano davanti a niente, non potremmo mai immaginare che quello che gli sta accadendo adesso gli possa mettere paura.

Mihajlovic si ferma: spiegherà tutto nella conferenza stampa

Si pensa a qualcosa di serio, di grave. Le prime notizie di questa mattina parlano di una malattia per la quale deve assolutamente sottoporsi ad una terapia d’urto nel più breve tempo possibile. E’ per questo che l’allenatore non si è presentato al ritiro della sua squadra, il Bologna. Ed è proprio da lì che è cominciata l’ansia dei tifosi. Poi, la notizia. Una notizia shock! Non sappiamo ancora per quanto tempo starà lontano dai campi di gioco. Per quanto tempo non lo vedremo in panchina. Tutto sarà chiarito nella conferenza stampa di oggi, sabato 13 luglio, alle ore 16.00. Una conferenza in cui, se vorrà, spiegherà qualcosa in più su questa malattia e… i tempi di recupero. Tempi che, stavolta, non importa quanto saranno lunghi. L’unica cosa che conta, in momenti come questo, è tornare più forti di prima.