Home Calciomercato Calciomercato Inter: Vidal-Nainggolan, pazza idea per lo scambio

Calciomercato Inter: Vidal-Nainggolan, pazza idea per lo scambio

35
BARCELONA, SPAIN - SEPTEMBER 23: Lionel Messi of FC Barcelona celebrates with his teammates Arturo Vidal (L), Luis Suarez (2nd R) and Ousmane Dembele (R) after scoring the opening goal during the La Liga match between FC Barcelona and Girona FC at Camp Nou on September 23, 2018 in Barcelona, Spain. (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Calciomercato Inter: scambio Vidal-Nainggolan?

Calciomercato Inter: spunta l’idea di riportare Vidal in Italia. Come riportato da Sportmediaset non c’è nessuna trattativa avviata.

Tuttavia c’è stata una chiacchiera tra le parti. Il Barcellona e l’Inter potrebbero mettere in atto uno scambio tra Radja Nainggolan e Arturo Vidal.

Ruolo simile ma caratteristiche diverse. Un po’ geni del calcio e un po’ bad boys, accoppiata comune in questo mondo. Da capire ancora quale potrebbe essere la formula che potrebbe far decollare questa idea. L’ipotesi più probabile è quella di uno scambio di prestiti con relativi diritti di riscatto. In effetti sotto il profilo delle plusvalenze l’operazione potrebbe esser assai rischiosa.

Nainggolan è passato un anno fa dalla Roma all’Inter con una valutazione totale di 38 milioni, coperti in parte dal passaggio in giallorosso di Nicolò Zaniolo (4,5 milioni) e Davide Santon (9,5 milioni), più una percentuale sulla futura rivendita del Ninja a favore della Roma pari al 10% del prezzo di cessione fino a un massimo di 2 milioni. Il contratto del belga è fino al 30 giugno 2022, per un corrispettivo di 4,5 milioni a stagione. Vidal si è trasferito un anno fa dal Bayern al Barcellona per 18 milioni più 3 di bonus, firmando un contratto di 3 anni a 9 milioni a stagione.

Cifre diverse perchè, seppur siano considerati simili, uno vale il doppio dell’altro, e l’altro guadagna il doppio del belga.

Questo significa che l’Inter, se volesse ricavare una plusvalenza, dovrebbe vendere Nainggolan per almeno 35 milioni, di cui 2 andrebbero alla Roma. Al Barcellona basterebbe vendere Vidal, che ha ancora solo due anni di contratto, per una quindicina di milioni. Proprio per questo motivo solo uno scambio di prestiti sarebbe fattibile.

Il problema per l’Inter però è che la dirigenza non lo vuole in squadra così come Mauro Icardi.

Etrambi i giocatori saranno convocati per il raduno (è nei loro diritti) e a Lugano si alleneranno con i compagni “perché il club non intende andare incontro a cause legali o ancora peggio al rischio di perderli, come successo alla Lazio con Pandev“.