Home Calciomercato Calciomercato Atalanta: contatti per Guarin, la situazione

Calciomercato Atalanta: contatti per Guarin, la situazione

31
BENEVENTO, ITALY - APRIL 18: Gian Piero Gasperini coach of Atalanta BC during the serie A match between Benevento Calcio and Atalanta BC at Stadio Ciro Vigorito on April 18, 2018 in Benevento, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Calciomercato Atalanta: contatti per Guarin, la situazione

Ultime Atalanta: Guarin si avvicina. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il discorso tra l’a.d. Luca Percassi e l’entourage dell’ex Inter ha portato all’ok della Dea dal punto di vista tecnico.

Ma il consenso di Gasperini non basta: il secondo step sarà trovare la «quadra» economica.

In Cina il calciatore guadagna quasi 10 milioni a stagione. Ovviamente troppi per le casse atalantine, ma il ragazzo sarebbe pronto a fare un grande sacrificio pur di tornare in Italia magari giocando anche la Champions.

Non sarà semplice trovare l’intesa anche se a 800 mila/1 milione di euro potrebbe arrivare il compromesso. D’altronde, la priorità del «Guaro» è tornare in Italia: aiuterebbe l’Atalanta a confermarsi in campionato e a fare bella figura in Champions (12 partite con il Porto, Europa League conquistata nel 2011).

BENEVENTO, ITALY – APRIL 18: Gian Piero Gasperini coach of Atalanta BC during the serie A match between Benevento Calcio and Atalanta BC at Stadio Ciro Vigorito on April 18, 2018 in Benevento, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Sopattutto l’ex Inter potrebbe riprendersi la sua Colombia. Esatto, perché fa male non aver raggiunto il Brasile per la Coppa America.

Il calciatore vuole tonare nel giro dei Cafeteros (riprendendosi la casacca indossata 58 volte in carriera, 4 le reti realizzate). La Nazionale manca dal 14 ottobre 2015 (k.o. 3-0 contro l’Uruguay), un periodo troppo lungo che Guarín non vede l’ora di interrompere. Bergamo è una piazza che lo entusiasma, sa che il rientro nel giro passa da un’opportunità di questo tipo: conosce benissimo la Serie A, si sente pronto per i meccanismi di gioco di un allenatore come il Gasp.

In Italia potrebbe riabbracciare gli amici Muriel e Zapata. Il contratto con lo Shanghai Shenhua scadrà il prossimo 31 dicembre, ma i suoi agenti possono liberarlo in breve.

Il calciatore servirebbe anche al tecnico che avrebbe a disposizione un jolly in grado di adoperarsi sia come centrale di centrocampo che come trequartista (il 3-4-1-2 rimane ilmodulo dipartenza).