Home Calciomercato Mercato Inter: Sessegnon dalla Premier

Mercato Inter: Sessegnon dalla Premier

21
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Mercato Inter: Sessegnon dalla Premier

Calciomercato Inter: pazza idea dall’Inghilterra. Il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio è volato oltemanica in missione per Ryan Sessegnon.

Il ds ieri era a Cesena per il match dell’Europeo Under 21 tra Inghilterra e Francia. Osservato speciale l’esterno mancino del Fulham che, dopo la retrocessione in Championship, ha detto chiaramente al club di non voler rinnovare il contratto in scadenza nel 2020.

Come riportato da Tuttosport il calciatore vorrebbe trasferirsi al Tottenham ma, l’interessamento di Liverpool, United e Psg dimostra come la partita sia apertissima.

Una partita in cui può inserirsi anche l’Inter che sta seriamente pensando al dopo Perisic. Beppe Marotta con Nelio Lucas, procuratore del croato, sta cercando di piazzare l’esterno alto.

I nerazzurri chiedono 45 milioni di euro. Una cifra importante, che il Manchester United durante la passata stagione sembrava disposto a corrispondere.

 

La sua eventuale partenza andrebbe compensata con l’acquisto di un altro titolare e Sessegnon, per età, può rappresentare un altro Chiesa per età e valore.

Inter: colpo dal Lione?

 

Ieri in campo Ausilio ha visionato anche un altro talento, ovvero Lucas Tousart, “aspira palloni” del Lione che per questa caratteristica si è meritato il soprannome di “Kante bianco”. L’interessamento dell’Inter per Sensi dimostra come Suning voglia compiere un altro acquisto in mezzo al campo oltre a Barella e la stellina della Francia Under21 potrebbe essere iln nome giusto.

 

Il calciatore è di proprietà del Lione, una bottega cara che difficilmente accetterà di sedersi a un tavolo per meno di 35-40 milioni.

Intanto, nei prossimi giorni si dovrebbe consumare un nuovo incontro con il Cagliari (probabilmente decisivo) per Barella dopo l’ultima offerta presentata dall’Inter pari a 36 milioni più 4 di bonus facilmente raggiungibili e Bastoni e Dimarco (quest’ultimo con diritto di riscatto). A questa offerta saranno aggiunti altri 10 milioni di bonus meno facili da raggiungere.