Home La Vera Ignoranza Promozione e spogliarellista: dopo il video si è dimesso!

Promozione e spogliarellista: dopo il video si è dimesso!

59

Festa promozione: arriva la spogliarellista

Espoertiu Llanca, festa promozione con strip tease: la squadra la combina grossa.

Il club spagnolo non passerà alla storia per la promozione, ma al massimo per la sua…festa.

La squadre, che non ha certo scritto la storia del calcio, ha festeggiato in maniera un po’ troppo eccessiva la conquista della terza divisione catalana. Non un risultato memorabile, considerando che si parla del settimo scalino della scala del calcio in Spagna.

Tuttavia la dirigenza ha deciso di festeggiare la cosa in compagnia di una spogliarellista.


La notizia ha fatto subito il giro del web in tempi di socia. Secondo quanto riportato dal Sun, la società non ha badato a spese e per la festa ha ingaggiaoto una ballerina di lap dance.

Questa si è catapultata direttamente nello spogliatoio. E così la festa per la promozione ha assunto contorni immediatamente più piccanti. La sorpresa, fra l’altro, era stata pianificata da tempo dal club che dopo il 5-0 rifilato all’Atletic Bisbalenc ha rotto gli indugi e cominciato a festegiare.

Felici i giocatori che hanno gradito il regalo e hanno lasciato in testimonianza dell’impresa diversi audio e video contenenti la piccola grande impresa e il festeggiamento.

Lo spogliarello è stato in stile catwoman, con champagne e cori da stadio.

Tutto finito, loro malgrado, sul web. Quanto basta per creare imbarazzo. E così le madri dei calciatori più giovani e le moglie degli stessi si sono presentate in società inviperite.

La situazione, evidentemente sfuggita di mano, ha portato all’individuazione del “colpevole”.

A lasciarci il posto è stato Francesc Romero, segretario generale del club, che ha scritto una lettere di scuse e poi rassegnato le dimissioni. Come riportato dal giornale “Diari de Girona” il dirigente aveva pensato che uno spogliarello nello spogliatoio avrebbe rallegrato l’ambiente e che fosse solo un modo molto originale di premiare i suoi ragazzi.