Home Calciomercato Calciomercato Milan: spunta il Manchester su Donnarumma

Calciomercato Milan: spunta il Manchester su Donnarumma

159
FLORENCE, ITALY - MARCH 23: Alex Meret (L) and Gianluigi Donnarumma of Italy chat during the training session at the club's training ground at Coverciano on March 23, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Calciomercato Milan: Donnarumma nel mirino del Manchester

NotizieMilan: Donnarumma in Premier? Altro che De Gea, lo United non è convinto dopo le papere in Champions League e vorrebbe virare sul portare italiano.

Anche il Manchester United pensa a Donnarumma. Dopo le voci sul Paris Saint-Germain, rimbalza una nuova indiscrezione dall’Inghilterra.

Come riportato dal Corriere dello Sport, i Red Devils, in ragione di un contratto in scadenza nel 2020, hanno offerto all’ex Atletico un rinnovo.

Il portiere valuta le sue possibilità, tenuto conto che a novembre compirà solo 29 anni e quindi avendo ancora diverse stagioni ad alto livello davanti a sé potrebbe cambiare aria.

Tuttavia, l’atteggiamento di De Gea ha irritato lo United. Tanto più che la sua annata è stata negativa oggi sta pensando anche sulle scelte future. Il numero uno spagnolo ha messo insieme una serie sconcertante e sorprendente di “papere”. E’ vero che nessuno può mettere in dubbio il suo valore.

Qualche dubbio, però, è sorto nella dirigenza dei Red Devils. Se non altro sulla sua attitudine alla causa. Insomma, dopo 8 stagioni a Manchester, potrebbe essere arrivato il momento di separarsi.

Milan, quanto costa Donnarumma?

E così, anche per non farsi trovare impreparato, lo United ha cominciato a guardarsi in giro, con il nome di Donnarumma prontamente individuato. Anche grazie ai rapporti con il suo agente Raiola. Del resto a soli 20 anni, ma con quasi 4 stagioni a difendere la porta del Milan, ha tutto per essere l’investimento ideale, anche costando 50-55 milioni di euro. Peraltro, anche in Inghilterra sanno bene in quale situazione si trovi il club rossonero. Domenica il Diavolo saprà per quale competizione europea avrà strappato il pass. E, senza Champions, per di più con una nuova sentenza dell’Uefa pendente sulla testa, Leonardo dovrebbe vendere.

Da questo punto di vista, come ormai noto, l’affare Donnarumma sarebbe il più vantaggioso per i conti rossoneri. Essendo cresciuto nel vivaio, infatti, tutto il ricavato della cessione sarebbe messo a bilancio come plusvalenza.