Home Calcio Estero Entra, segna e viene espulso: record per l’ex Serie A

Entra, segna e viene espulso: record per l’ex Serie A

97
BELO HORIZONTE, BRAZIL - OCTOBER 17: Jonathas #7 of Corinthians and Dede #26 of Cruzeiro battle for the ball during a match between Corinthians and Cruzeiro as part of Copa do Brasil 2018 Finals at Arena Corinthians stadium on October 17, 2018 in Sao Paulo, Brazil. (Photo by Pedro Vilela/Getty Images)

Entra, segna e viene espulso: a’ex Serie A Jonathas ha un nuovo recordo

Jonathas, lo ricordate? La sua partita contro il Bayern Monaco è stata breve ma intensa.

Il brasiliano è una conoscenza del calcio italiano e attuale numero 9 dell’ Hannove : l’ex Pescara entra nella ripresa sul campo del Bayern Monaco ma la sua partita dura solamente nove minuti.

Dopo essere entrato in campo al posto di Weydandt nell’intervallo, la punta dell’Hannover accorcia le distanze cinque minuti dopo su calcio di rigore contro il Bayern Monaco. Neanche il tempo di esultare che arriva però la prima ammonizione, ma la beffa arriva dopo appena tre minuti.

BELO HORIZONTE, BRAZIL – OCTOBER 17: Jonathas #7 of Corinthians and Dede #26 of Cruzeiro battle for the ball during a match between Corinthians and Cruzeiro as part of Copa do Brasil 2018 Finals at Arena Corinthians stadium on October 17, 2018 in Sao Paulo, Brazil. (Photo by Pedro Vilela/Getty Images)

L’arbitro punisce un braccio largo sul volto dell’avversario. Per questa ragione arriva il secondo giallo ai danni di Jonathas, che viene dunque espulso al 55′, esattamente nove minuti dopo il suo ingresso in campo, costringendo l’allenatore ad un’altra sostituzione.Una partita ai limiti dell’incredibile per il classe ’89, che prima fa esultare i propri tifosi e poi lascia il campo prima del 3-1 finale siglato da Ribery.