Home Calcio Italiano Inter, Spalletti imbarazzato in conferenza: “Foto Icardi? Devo dire che…”

Inter, Spalletti imbarazzato in conferenza: “Foto Icardi? Devo dire che…”

117

Inter, Spalletti imbarazzato in conferenza stampa

Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, ha parlato oggi in conferenza stampa tornando sulle foto di Mauro Icardi e Wanda Nara:

“Foto Icardi sui social? Non so a cosa vi riferiate di preciso. Quando viene qui, è sempre vestito da Inter.

Mercato? Vedremo. Noi cercheremo di fare scelte autentiche, mirate a dove vogliamo arrivare.

Le prossime gare possono essere tutte decisive da qui alla fine, bisogna vedere anche quanti punti faranno le nostre sei rivali per la corsa Champions. Andare a giocare in casa di una squadra che lotta per la salvezza a quattro giornate dalla fine vale come affrontare una big”.

Inter: Icardi via con o senza Spalletti

L’allenatore è apparsi visibilmente imbarazzato per il comportamento del capitano. Dopo quanto accaduto a febbraio, con l’esclusione dalla rosa per il comportamento e le dichiarazini della moglie Wanda Nara, Icardi è stato reintegrato ma il gruppo non ha del tutto perdonato il suo modo di agire. Anche per questo l’ex capitano potrebbe essere ceduto in estate. Il destino della punta potrebbe essere comune a quello del tecnico anche se non legato. Il prossimo mercato dell’Inter sarà condizionato dalla scelta del nuovo allenatore. Le strade rimaste sono rimaste due: la conferma di Spalletti o l’arrivo di Conte. Come riporta la Gazzetta dello Sport, i due progetti hanno costi e obiettivi differenti, ma entrambi troveranno un solo attaccante in rosa. Bisognerà rinnovare l’attacco ripartendo da Lautaro Martinez e un bomber di razza. Con Spalletti in panca potrebbe arrivare un solo bomber o anche un calciatore meno d’area di rigore e più mobile. A Milano anche due esterni d’attacco. Con l’arrivo di Conte, che punterà sul 3-5-2, cambierà il progetto offensivo. Lautaro può potrebbe essere impiegato da seconda punta (con Politano riserva). A quel punto servirebbero due attaccanti, come spalla piacciono Lukaku e Dzeko.