Home Calcio Estero Manchester, Pogba spacca tutto: ecco cosa ha combinato

Manchester, Pogba spacca tutto: ecco cosa ha combinato

185
MANCHESTER, ENGLAND - AUGUST 10: Paul Pogba of Manchester United reacts during the Premier League match between Manchester United and Leicester City at Old Trafford on August 10, 2018 in Manchester, United Kingdom. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

Manchester, Pogba spacca tutto: ecco cosa ha combinato

Ultime Manchester United: Pogba ha perso la testa dopo la gara contro il PSG.

Anche Ole Gunnar Solskjaer, tecnico del Manchester United, ha provato sulla sua pelle l’ambivalenza che anima il fuoriclasse francese.

Fino ad oggi il tecnico aveva raccolto il meglio dal francese ma ora anche il nuovo allenatore dovrà fare i conti con quele che erano state le frustrazioni di Mourinho. Tutto è successo dopo la gara contro il PSG in Champions Leaue.

MANCHESTER, ENGLAND – AUGUST 10: Paul Pogba of Manchester United reacts during the Premier League match between Manchester United and Leicester City at Old Trafford on August 10, 2018 in Manchester, United Kingdom. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

La stampa inglese, infatti, ha sveato come sono andate le cose nei minuti successivi al fischio finale della partita.

Soprattutto sopo il cartellino rosso rimediato dal francese contro il Psg nell’andata degli ottavi di Champions League.

L’episdio rischia di aver già messo la parola fine alla sua stagione europea. Secondo quanto riportato dal Sun, negli spogliatoi Pogba avrebbe colpito ripetutamente il suo armadietto per scaricare la rabbia e la frustrazione per l’espulsione che l’arbitro Daniele Orsato.

Il cartellino è arrivato al minuto 89’ dopo un secondo giallo per l’intervento su Dani Alves. Dopo lo sfogo, il francese avrebbe chiesto scusa a tutti i suoi compagni. Ma la vicenda non è finita.

Una fonte interna al club ha raccontato l’atmosfera che si è respirata nello spogliatoio dello United: “Pogba era sconvolto e si è scusato con tutti i suoi compagni. Pensava di averli delusi ed era frustrato perché perderà il ritorno. Ha colpito il suo armadietto con rabbia diverse volte”.