Home Calcio Italiano Juventus, infortunio Bonucci: le condizioni

Juventus, infortunio Bonucci: le condizioni

205
TURIN, ITALY - NOVEMBER 24: Leonardo Bonucci of Juventus looks on during the Serie A match between Juventus and SPAL at Allianz Stadium on November 24, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Ultime Juventus: infortunio Bonucci, Leo vede l’Atletico

Ultime Juventus: Bonucci recupera. Come riportato da Tuttosport, il centrale potrebbe essere testato in campo contro il Frosinone.

Il test sarà decidio per l’Atletico Madrid. E’ questo il modo migliore per prepararsi alla sfida del Wanda Metropolitano. Soprattutto per il centrale con la maglia numero 19, che il confronto di Madrid ha temuto di saltarlo. Suscitando nei tifosi lo stesso timore.

TURIN, ITALY – NOVEMBER 24: Leonardo Bonucci of Juventus looks on during the Serie A match between Juventus and SPAL at Allianz Stadium on November 24, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

La rincorsa di Bonucci è iniziata la sera del 27 gennaio, quando al 41’ del primo tempo di Lazio-Juventus ha dovuto lasciare il campo per una distorsione alla caviglia destra. «Con interessamento capsulo-legamentoso».

La diagnosi ha fatto temere il peggio ma la caparbietà ha contraddistinto il numero 19.

Con la voglia di Champions accumulata nella stagione d’astinenza in rossonero, con la carica d’entusiasmo in più ricevuta il 5 febbraio, quando la moglie Martina ha dato alla luce Matilda, terzogenita dopo Lorenzo e Matteo, Bonucci ha accelerato sempre più i tempi di recupero. E alla fine non solo ha recuperato per la trasferta di mercoledì prossimo in casa dell’Atletico Madrid, ma stasera sarà già in campo per riprendere confidenza con il clima agonistico.

Non ha certo bisogno di riprendere confidenza con Giorgio Chiellini, quella non era stata scalfita neppure da una stagione vissuta con maglie diverse, figurarsi da poche partite. Però non guasterebbe se nella ripresa i professori di Oxford della difesa, per citare José Mourinho, potessero tornare a spiegare assieme, tanto per preparare al meglio la lezione da tenere a Madrid.

Rugani e Caceres non hanno convinto, è innegabile che affrontare l’Atletico senza Bonucci e Chiellini avrebbe reso più complicato il confronto.