Home Calciomercato Calciomercato Milan: Milinkovic-Savic sarà il vero colpo estivo

Calciomercato Milan: Milinkovic-Savic sarà il vero colpo estivo

63

Calciomercato Milan: Milinkovic-Savic sarà il vero colpo estivo

Ultime Milan: il sogno è Milinkovic-Savic. Il primo obiettivo per il Milan in estate resta sempre un centrocampista, nonostante l’arrivo di Paquetà e l’esplosione di Bakayoko i rossoneri cercano ancora un rinforzo. Il dt rossonero Leonardo è già a lavoro in tal senso e, non appena sarà finito il campionato, discuterà per chiudere l’affare Bakayoko.

Non sarà semplice trattate con il Chelsea del riscatto del francese perchè la squadra di Sarri chiede in cambio il cartellino di Kessiè.

I rossoneri possono tenere botta a rispondere ai Blues mettendo sul piatto i 38 milioni del riscatto del francese ma questo potrebbe accadere solo in caso di qualificazione in Champions League.

Una vola sistemata la questione Leonardo passerà   all’attacco per il già corteggiato Milinkovic-Savic.
La valutazione che ne fa la Lazio è ancora di 210 milioni di euro, ma da Milano i rossoneri cercheranno di ammorbidire la posizione di Lotito.

A mettersi di traverso anche la forte concorrenza di Juventus e Paris Saint Germain.

Milan, la carta vincente di Leonardo

La carta vincente di Leonardo però è l’amicizia con l’agente Mateja Kezman, i due godono di ottimi rapporti. I due si sarebbero sentiti anche in queste settimane, rimandando il tutto a fine stagione. Ieri il presidente Scaroni aveva annunciato: “​Prenderemo un grande giocatore, naturalmente se ce lo permetterà il Financial Fairplay”.

Come riportato da cm.com potrebbe essere il serbo il vero colpo, e anche unico, colpo dell’estate. Del resto in questo momento la squdra di Gattuso (che sta ritrovando gli infortunati) non ha bisogno di tanti rinforzi. La rose è al completo, manca solo un grande centrocampista. Intanto nei prossimi giorni ci saranno alcuni incontri per il rinnovo di Zapata e Abate. Tutto dipenderà dalle decisioni dei due giocatori, che quando sono stati chiamati in causa, hanno elevato il loro rendimento.