Home La Vera Ignoranza Insulti Koulibaly, il video INCASTRA Mazzoleni: il fischietto nei guai

Insulti Koulibaly, il video INCASTRA Mazzoleni: il fischietto nei guai

296

Inter-Napoli: Mazzoleni inchiodato dalle immagini

Espulsione Koulibaly, provvedimento ingiusto. L’arbitro avrebbe dovuto sospendere la gara.

In un video lanciato da Sky, nel quale si sente solo l’audio ambientale di San Siro durante Inter-Napoli, è stato interamente ricostruito l’operato dell’arbitro durante la partita.

Grazie alla redazione dell’emittente satellitare è stato possibile risalire ad una serie di colpe e negligenze da parte di diversi attori in campo, compreso Mazzoleni.

Le decisioni e hanno portato ad una (ingiusta) prosecuzione della gara, in violazione del protocollo UEFA al quale l’Italia aderisce.

Cori a Koulibaly, la ricostruzione

E successo tutto dopo pochi minuti di gioco. Il difensore del Napoli, al 4′ minuto per la precisione, ha ricevuto un pallone in zona pericolosa per gli azzurri: subito sono piovuti dagli spalti i primi insulti razzisti ed i consueti “buu”. A quel punto il direttore di gara ha richiamato l’attenzione ed è stato trasmesso il primo annuncio. Durante il secondo tempo, poi, come emerge anche dall’audio l’episodio di è ripetuto. A quel punto sarebbe stato il quarto uomo a sollecitare la lettura del secondo annuncio. Nulla di fatto perchè gli ululati si sono ripetuti ed il direttore di gara avrebbe dovuto, come da regolamento, sospendere la gara con l’ausilio degli addetti al campo. Nulla di fatto: Mazzoleni ha deciso di cacciare dal campo il numero 26 del Napoli reo di aver rivolto un polemico applauso all’arbitro. Ora la procura potrebbe indagara, di sicuro il video non è passato inosservato.