Home La Vera Ignoranza Arshavin shock: si ubriaca e ruba un cavallo

Arshavin shock: si ubriaca e ruba un cavallo

195
ST. PETERSBURG, RUSSIA - NOVEMBER 02: Andrey Arshavin of FC Zenit St. Petersburg (C) gestures during the Russian Football League Championship match between FC Zenit St. Petersburg and FC Amkar Perm at the Petrovsky stadium on November 2, 2013 in St. Petersburg, Russia. (Photo by Mike Kireev/Epsilon/Getty Images)

Arshavin la combina grossa: si ubriaca e ruba un cavallo [VIDEO]

Andréi Arshavin questa volta ha davvero esagerato. L’ex calciatore che si è appena ritirato dal calcio giocato è  tornato a San Pietroburgo, nella sua città natale. Ma i buoni propositi (allenare giovani talenti) sono già alle spalle. L’ex trequartista dell’Arsenal è stato cacciato da uno strip club per evidente stato di ebrezza.

ST. PETERSBURG, RUSSIA – NOVEMBER 02: Andrey Arshavin of FC Zenit St. Petersburg (C) gestures during the Russian Football League Championship match between FC Zenit St. Petersburg and FC Amkar Perm at the Petrovsky stadium on November 2, 2013 in St. Petersburg, Russia. (Photo by Mike Kireev/Epsilon/Getty Images)

Il trequartista ex Chelsea è uscito ubriaco dal locale, abbracciando due donne. Poi ha preso un cavallo (senza pagare la corsa al proprietario) ed è stato fermato dalla polizia.

Arshavin, notte di follia

Difficile dire quanto gli eccessi abbiano inciso sulla carriera sportiva di Andrey Arshavin, ex attaccante di Zenit e della Nazionale russa a Euro 2008.

La sua parabola che sembrava scitillante è crollata dopo il trasferimento all’Arsenal.

Ritiratosi dal calcio lo scorso 11 novembre, il 37enne russo ha alternato belle prestazioni a stagioni fallimentari firmando per tre volte con il San Pietroburgo, città dalla quale ha fatto immediatamente parlare di sé nonostante l’addio al calcio giocato.

Come riportato dal Sun, infatti, pare che Arshavin abbia trascorso una serata nel Maximus, noto nightclub di San Pietroburgo nel quale Andrey si è recato all’insaputa della bella moglie Alisa. Naturalmente l’ex Arsenal era in buona compagnia.

La reazione della consorte? Account social bloccati e nessuna dichiarazione in attesa che venga fatta chiarezza sulla vicenda.

Per ora ci ha pensato il giornale Komsomolskaya Pravda che ha ricostruito il racconto dei testimoni oculari che hanno detto di aver visto  Andrey Arshavin trscorrere la notte in uno strip club a San Pietroburgo in compagnia di due ragazze. All’uscita il calciatore è impadronito di un cavallo con il quale ha tentato di fuggire.

Tuttavia il suo tentativo è stato bloccata dal proprietario dell’equino, furioso per non aver ottenuto i 3mila rubli necessari per noleggiare l’animale. Da qui l’arrivo della polizia e le parole accomodanti dell’ex calciatore.