Home Calciomercato Milan, in difesa arriva Cahill: la formula dell’operazione

Milan, in difesa arriva Cahill: la formula dell’operazione

37

Calciomercato Milan: Cahill a gennaio

Leonardo cerca un centrale, l’inglese Cahill è il primo nome. Come riportato da Tuttosport, il Milan sono a caccia di un centrale dopo gli infortuni di Romagnoni, Caldara e Musacchio.

A gennaio, in rossonero, potrebbe arrivare anche Gary Cahill. Il centrale del Chelsea, capitano della squadra di Sarri prima di essere panchinato dal tecnico italiano, lascerà Londra a gennaio o in estate.

Anche Cahill, come l’altro obiettivo Blues Cesc Fabregas, è in scadenza di contratto. Per questa ragione la speranza del club rossonero è di poterlo portar via a costo zero a gennaio insieme allo spagnolo.

Leonardo, infatti, spera che basterà al Chelsea liberarsi del calciatore che attualmente guadagna 5 milioni di euro a stagione. L’unico problema per il Milan è che con lo spostamento di Azpilicueta in corsa, l’inglese è il quarto centrale in rosa dopo i titolari Rudiger e David Luiz e la riserva di lusso Christensen (anche questo obiettivo del Milan).

Il Chelsea non ha alcuna intensione di liberarsi del terzo centrale danese e potrebbe dar va Chaill

In attesa del responso sul FPF e magari di tornare in Europa per sanare il bilancio, servono rinforzi alla squadra falcidiata dagli infortuni.

L’investimento pesante, per il mercato di gennaio, è già stato fatto con Paquetà, ma il solo brasiliano, giovane e di prospettiva, non basta: ed ecco che potrebbero arrivare anche Ibra e Fabregas.

Tornando al discorso Cahill, il suo nome è buono anche per giugno, essendo l’inglese in scadenza di contratto. Al Milan anche per il futuro Cahill può essere essere il naturale sostituto di Zapata, che andrà lui pure in scadenza di contratto e lascerà Milano.