Home Calciomercato Calciomercato Milan: il PSG vuole Kessie, la situazione

Calciomercato Milan: il PSG vuole Kessie, la situazione

249
MILAN, ITALY - SEPTEMBER 23: Giacomo Bonaventura #5 of AC Milan celebrates his goal with his team-mate Fernandez Suso (R), Gonzalo Higuain (2nd L) and Franck Kessie (L) during the serie A match between AC Milan and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on September 23, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Calciomercato Milan: il PSG in corsa per Kessie

Mercato Milan: Kessie può partire. Secondo quanto riportato da Sky Sport il centrocampista sarebbe finito nel mirino del club francese.

Tuttavia il club parigino non è l’unico in corsa per il centrocampista ex Atalanta.

Sul calciatore, infatti, è forte l’interesse anche dalla Cina.

L’offerta che è arrivata a Mianello per il centrocampista del Milan Franck Kessié è veramente importante.

MILAN, ITALY – SEPTEMBER 23: Giacomo Bonaventura #5 of AC Milan celebrates his goal with his team-mate Fernandez Suso (R), Gonzalo Higuain (2nd L) and Franck Kessie (L) during the serie A match between AC Milan and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on September 23, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Tuttavia i rossoneri non hanno intenzione di cedere l’incursore a gennato ma non hanno ancora approfondito sul serio i discorsi circa il rinnovo di contratto di cui si parla ormai da diverso tempo.

Kessie in Cina: pronti 14 milioni a stagione

Tuttavia la cifra messa in palio dal Beijing Guoan, che ha messo sul piatto una cifra vicina ai 14 milioni di euro di ingaggio a stagione, potrebbe far tentennare il calciatore.

La somma è elevatissima, il Milan riflette anche sull’offerta economica ma Leonardo a gennaio non vorrebbe privarsi del calciatore.

La possibilità di andare a guadagnare tantissimi soldi per il calciatore in Cina è concreta e non può non lasciarlo indifferente. Il Beijing Guoan oltre all’ingaggio dovrà pensare anche al cartellino del calciatore e non potrà presentarsi a Milanello con un’fferta inferiore ai 40 milioni di euro, cifra che consentirebbe ai rossoneri di mettere in cassa una discreta plusvalenza. Il mediano ivoriano, infatti, è arrivato dall’Atalanta in prestito biennale e con pagamento dilazionato.