Home Calcio Italiano Juventus nel mirino della FIFA: troppi prestiti, la norma sta per cambiare

Juventus nel mirino della FIFA: troppi prestiti, la norma sta per cambiare

344
TURIN, ITALY - AUGUST 25: Cristiano Ronaldo of Juventus reacts to a missed chance during the Serie A match between Juventus and SS Lazio at Allianz Stadium on August 25, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La FIFA vuole cambiare. Nei prossimi tempi potrebbero esserci importanti novità sul fronte calciomercato, come riferisce l’autorevole quotidiano tedesco Bild. L’obiettivo è soprattutto quello di limitare i prestiti dei calciatori ed evitare, di conseguenza, che le singole squadre possano controllare un numero eccessivamente elevato di giocatori. Gli Under 21 saranno esclusi da questa limitazione: un giovane cresciuto nel rispettivo vivaio potrà cercare fortuna e spazio altrove in prestito, prima di tornare alla propria base. I tedeschi sottolineano come nel mirino dell’organo federale sia finita anche la Juventus, protagonista di 45 cessioni in prestito in questa stagione.

Possibili rischi

Juventus’ Bosnian midfielder Miralem Pjanic (C) and Juventus’ Portuguese forward Cristiano Ronaldo (R) react during the Italian Serie A football match Juventus vs Lazio on August 25, 2018 at the Allianz Stadium in Turin. (Photo by Marco BERTORELLO / AFP) (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Il club bianconero è nel mirino della FIFA e dovrà stare attento. La Juventus è avvertita, presto cambierà la norma e le cose cambieranno con essa. Regolare le norme sui giovani calciatori è necessario, sembra soltanto una questione di tempo ormai. I bianconeri intanto si concentrano sul campionato e sui tanti impegni: Serie A, Champions League, Coppa Italia… Senza dimenticare la formazione femminile e la squadra B dei bianconeri.