Home Calcio Italiano Chi prende Donnarumma? Base d’asta a 70 milioni

Chi prende Donnarumma? Base d’asta a 70 milioni

414
TURIN, ITALY - APRIL 18: Gianluigi Donnarumma of AC Milan reacts during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 18, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Fine stagione, calciomercato alle porte: il Milan fissa il prezzo per Gianluigi Donnarumma. Un po’ come lo scorso anno, la dirigenza rossonera si ritrova alla vigilia dell’apertura del calciomercato con un Gigio da gestire. Beh, forse più Raiola che Gigio.

Certo, non si può nascondere che il portiere sia in calo. Sicuramente il suo rapporto con la tifoseria non è idilliaco e qualcosa non sta andando più per il verso giusto. Inoltre, con l’arrivo di Pepe Reina, la prossima stagione non sarebbe poi così in discesa per il giovane portiere.

Mirabelli fa chiarezza

Proprio ieri il Ds Mirabelli è stato chiaro: “Al Milan valgono comunque delle regole. Se un giocatore vuole andare via, ci vuole un club che soddisfi le nostre richieste. Quanto vale adesso? E’ esagerato parlarne, se arriveranno delle offerte valuteremo se ci soddisfano. Conosciamo il mercato e pensiamo che Donnarumma valga moltissimo. Non abbiamo messo in preventivo di venderlo, questo vale per lui e per gli altri. Noi vogliamo ragazzi che credano nel progetto, vogliamo gente convinta”.

Donnarumma incedibile?

Beh, ci pare di capire che non lo è. Basta soddisfare le richieste del Milan e il gioco è fatto. Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, i rossoneri hanno già fissato la base d’asta a 70 milioni di euro. Forse una cifra troppo alta per la stagione che sta per concludersi, che ha visto un Donnarumma in calo rispetto ai soliti standard. Chissà, ci sarà qualche club disposto a versare la cifra richiesta?