Home Calcio Estero Liverpool-Roma, scontri ad Anfield: tifoso inglese in ospedale, interviene la polizia

Liverpool-Roma, scontri ad Anfield: tifoso inglese in ospedale, interviene la polizia

792
LIVERPOOL, ENGLAND - APRIL 24: A Liverpool fan lights a flare during the UEFA Champions League Semi Final First Leg match between Liverpool and A.S. Roma at Anfield on April 24, 2018 in Liverpool, United Kingdom. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Liverpool-Roma si mette male per gli ospiti. Anfiel è una bolgia e sicuramente riesce a giocare un ruolo importante nella partita di Champions League disputata questa sera. I tifosi inglesi hanno dato spettacolo. Spettacolo degno di uno come Mohammed Salah, giocatore straordinario che anche stasera ha dato dimostrazione di un’enorme forza.

Scontri all’esterno dello stadio

Ancora un brutto episodio legato alla tifoseria. Un ultras del Liverpool è rimasto ferito nei pressi di Anfield Road prima del match dopo tafferugli scoppiati con i supporters giallorossi. Adesso, l’uomo è stato portato in ospedale dove si trova ricoverato. Ancora non ci sono notizia certe sulle sue condizione. Momenti di grande apprensione soprattutto per la famiglia. Quanto alla dinamica dei fatti, secondo la ricostruzione degli agenti ci sarebbe stato un lancio di bottiglie nei confronti dei supporter romanisti che, a loro volta, avrebbero reagito prendendo di mira un tifoso inglese. Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha evitato che la situazione potesse degenerare.

Ancora un episodio da condannare per il mondo che gira intorno alle tifoserie. In partite come questa dovrebbe prevalere lo spettacolo e null’altro. A prescindere dai colori, il calcio è uno sport stupendo e andrebbe rispettato in tutti i sensi in quanto tale.