Home Calcio Estero Dzeko al Chelsea? Il procuratore fa tardi all’appuntamento

Dzeko al Chelsea? Il procuratore fa tardi all’appuntamento

856
Roma's Bosnian striker Edin Dzeko (C) vies with Qarabag's Azerbaijani defender Maksim Medvedev and Qarabag's Azerbaijani midfielder Afran Ismayilov (R) during the UEFA Champions League Group C football match AS Roma vs FK Qarabag on December 5, 2017 at the Olympic stadium in Rome. / AFP PHOTO / Alberto PIZZOLI (Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

“Da quanti giorni noi, poveri fantallenatori, siamo in ansia per la cessione di Dzeko al Chelsea? Ci siamo fatti film e pippe mentali in abbondanza. Insomma, un po’ di rispetto: c’è gente che all’asta di settembre ha dato via organi vitali per poter aggiudicarselo. Va fatta chiarezza: perché il fantacalcio è una cosa seria!”

Questo il messaggio che ci è arrivato in posta sulla pagina Facebook da parte di Federico. Uno sfogo naturale, genuino, che abbiamo deciso di riportare pubblicamente in quanto ci rendiamo conto che molte persone, in questi momenti di pieno calciomercato, stanno ‘soffrendo’.

Va via o no?

Le ultime ore sono state molto incerte. Insomma, non è stata ancora presa una decisione chiara in merito anche se la stampa giallorossa parla di una decisione ormai presa. Sarà solo questione di ore? Chissà…

COLPO DI SCENA

Già, c’è un colpo di scena dell’ultim’ora che ha davvero del clamoroso. Secondo quanto riportato dal giornalista bosniaco Haris Mrkonja, l’agente del giocatore bosniaco non è ancora a Londra, a causa del ritardo nell’arrivo del suo visto. I contatti quindi stanno procedendo telefonicamente. La partenza dell’attaccante è quasi definitiva, grazie anche alla possibilità di una maglia da titolare per il giocatore classe ’86. Le prossime ore saranno decisive, ma ancora non è arrivato alcun annuncio ufficiale.