Home Calcio Italiano Inter-Lazio, presunto sputo al tifoso: Candreva spiega la sua versione

Inter-Lazio, presunto sputo al tifoso: Candreva spiega la sua versione

973
NAPLES, ITALY - OCTOBER 21: Antonio Candreva of FC Internazionale in action during the Serie A match between SSC Napoli and FC Internazionale at Stadio San Paolo on October 21, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Antonio Candreva, centrocampista dell’Inter, è uno dei calciatori che più piacciono agli ignoranti come noi. Spesso, infatti, è preso di mira per i suoi cross non proprio perfetti. Ma stavolta il nerazzurro si è superato. Nessuno si sarebbe aspettato un gesto del genere da parte sua.

Lo sputo di Candreva

Nel corso del match che l’Inter ha disputato nel pomeriggio contro la Lazio, il centrocampista si è reso protagonista di un gesto plateale. La partita è finita in parità ma lui ha voluto “omaggiare” i tifosi biancocelesti con uno sputo. Il motivo non è chiaro, ma probabilmente è stata una risposta nei confronti di quelli che durante il match lo hanno punzecchiato qualche volta di troppo.

Poi, arriva la versione spiegata dal giocatore

Antonio Candreva non ci ha abituati a gesti simili. Non è da lui una reazione del genere. Così, intervista da InterTV ha voluto subito chiarire il presunto battibecco.

LA SPIEGAZIONE

Ecco le parole del numero 87 nerazzurro: “Sono uscite delle cose e non dovrei nemmeno stare qui a smentire. Sputo a un tifoso? In campo si sputa sempre, non esiste né in cielo né in terra… Ho detto una parolaccia per non essere arrivato sulla palla lunga. Volevo solo chiarire e dire sempre forza Inter”.