Home Calcio Estero Fonseca mantiene la promessa e va in conferenza vestito da Zorro

Fonseca mantiene la promessa e va in conferenza vestito da Zorro

947

Il tecnico dello Shakhtar Paulo Fonseca si è qualificato per gli ottavi di Champions League e ha mantenuto la promessa. In una conferenza infatti aveva dichiarato che si sarebbe travestito da Zorro per festeggiare, questa sera ha vinto contro il Manchester City e ha blindato il secondo posto del gruppo. Napoli scivolato terzo e condannato all’Europa League, dopo la sconfitta con il Feyenoord.

Gioia ucraina

In pochi si sarebbero aspettati che il City mancasse l’appuntamento con il record del punteggio pieno in Champions League. Pep Guardiola ha lasciato tanti calciatori titolari in panchina per non rischiare in vista del vicino derby di Manchester. Sergio Aguero è entrato solo nella ripresa, segnando un calcio di rigore che accorcia le distanze. Fonseca si gode le reti di Bernard e Ismaily, notte di festeggiamenti a Donetsk. Tutti a divertirsi, unica regola è essere travestiti. Sarri ieri ha rivelato in conferenza di aver bestemmiato in otto lingue la notte della sconfitta con la Juventus in campionato, allora cosa farà adesso? Come minimo dovrà spaccare casa, e meno male che Pep Guardiola aveva promesso di vincere! Gli azzurri hanno perso, ma hanno rinunciato a giocare nel momento in cui hanno saputo il risultato in diretta dall’Ucraina.