Home La Vera Ignoranza Balotelli smentisce la lettera social: “Non ho mai detto certe cose”

Balotelli smentisce la lettera social: “Non ho mai detto certe cose”

649

Nelle ultime ore circola sui social una presunta lettera di Mario Balotelli. L’argomento era il suo cambiamento da cattivo a bravo ragazzo, la delusione per la mancata convocazione in Nazionale e la sua voglia di rivalsa in Italia. Tutto bello, molto commovente. C’è un solo problema: Super Mario non ha scritto nanche una riga di quel messaggio.

Il messaggio social

Basta leggere l’intervista diffusa sui social per capire ce è falsa: “Non so che devo fare. Quando mi comportavo come un coglione tutti sul pezzo pronti a criticarmi, a dirmi che dovevo cambiare, maturare.
Ora l’ho fatto. Mi sono tirato a lucido, sono il primo ad arrivare all’allenamento e l’ultimo ad andarmene e in ogni partita mi porto la squadra sulle spalle verso la vittoria. Il risultato? Il Commissario Tecnico della Nazionale non mi chiama neanche una volta.

Che devo dire ancora?
Dovrei dire “Forza Italia sempre e comunque” postando una foto mentre me la guardo alla TV.
Dovrei dire “Scusa mister, se non riesco mai a cambiare, Scusa se la mia vita è scritta male e ogni volta sbaglio sempre come in finale contro la Spagna”.
Ma sono cazzate: io sono già cambiato e mi sento finalmente un leader. Se vuole chiamarmi, io tengo l’iPhone acceso anche di notte. Anche se dovesse chiamarmi al mattino presto, tipo per le 10, mi sveglierei e verrei correndo fino in Italia. E’ una nazione che mi ha dato tanto, ora vorrei ripagarla a suon di gol”.

La smentita

Il nostro Marione Balotelli ha dovuto fare una Instagram Story per smentire il tutto, dato che ormai il post era diventato virale. “Ragazzi, io non ho mai parlato quindi queste non sono parole mie. Mi spiace”. E anche oggi qualcuno ha usato Balo per aumentare la propria notorietà, altro che lasciarlo in pace a fare il proprio mestiere a Nizza.