Home La Vera Ignoranza Tifoserie ignoranti, tutte le migliori interviste all’esterno degli stadi!

Tifoserie ignoranti, tutte le migliori interviste all’esterno degli stadi!

1061

Il calcio è amore, passione, dolore, ma più di tutto ignoranza. Allo stadio si va non solo per divertirsi sugli spalti o “fare complimenti” agli avversari: allo stadio si va per essere intervistati dalle tv all’uscita. Le tifoserie ignoranti sono un patrimonio dell’Unesco.

Esultanza contenuta

Il Napoli vince contro il Nizza e passa il preliminare di Champions League. Qualche tifoso non riesce a contenere la gioia e si lascia andare all’esultanza ignorante.

L’eterno duello

Napoli-Juventus è una gara che vale molto più di tre punti. Si scontrano due città e due modi di vivere la vita. Lo sa bene il tifoso che all’esterno del San Paolo comincia con un’analisi tecnico-tattica molto accurata, poi si lascia andare. Ecco che esce fuori il lato ignorante delle tifoserie: “Abbiamo rifilato due goal alla Juventus”. Questa la versione italiana delle urla miste a gioia ed estasi del ragazzo napoletano.

Il parente di Gigi Delneri

Una piccola perla, ambientata ancora a Napoli, ce la regala Antonio. Quella napoletana è una delle migliori tifoserie italiane, sicuramente unica. Unica come è unico il linguaggio di quest’uomo, qualcosa ci dice che è parente di mister Delneri. Alcuni traduttori hanno provato a capire le sue parole, ma hanno stracciato lauree e sono andati a fare i personal trailer di Cassano. Nel caso doveste capirci qualcosa, spiegatelo al resto della classe. Grazie mille…

Probabilmente questo è un altro parente, traduttore cercasi (ancora).

Ignoranza friulana

L’Udinese spesso si mantiene a metà classifica, sugli spalti non si vedono grandissime cose. Un posto tra le tifoserie ignoranti però quella friulana lo pretende dopo aver bevuto un po’ di birra. Guardate qui, l’inviato del canale ufficiale bianconero comincia ad inseguire i tifosi pur di intervistarli.

Scommesse pericolose

Chiudiamo con un tifoso che tutti conoscerete. Il video è registrato a Dimaro durante il ritiro del Napoli dello scorso anno. Gonzalo Higuain aveva appena deciso di passare alla Juventus, un uomo di una certa età non digerisce il tradimento. Subito parte la scommessa: “Se il Pipita fa più di 15 goal, mi taglio l’uccello”. Le parodie si sono sprecate, chissà che fine ha fatto il volatile del tifoso…

 

E poi c’è lui, che non è mai stato intervistato ma che ci fa scoppiare dalle risate ogni volta che lo guardiamo: